A- A+
Economia
Eni acquisisce da Sasol partecipazione del 40% nell'offshore orientale del Sud Africa

Eni ha concluso con Sasol Petroleum International, società controllata dalla compagnia sudafricana Sasol che opera nell'upstream dell'oil&gas, l'accordo (farm-in agreement) per acquisire la partecipazione del 40% e l'operatorship del permesso ER236, che garantisce il diritto di esplorazione di un'ampia e inesplorata area offshore di 82 mila chilometri quadrati al largo delle coste orientali del Sud Africa, nei bacino di Durban e Zululand, nella provincia di Kwazulu-Natal.

Il permesso esplorativo è stato assegnato a Sasol nel 2013 dall'organismo regolatorio sudafricano Petroleum Agency of South Africa (PASA). L'accordo, che è soggetto all'approvazione da parte del Governo del Sud Africa, rafforza la presenza di Eni nell'offshore dell'Africa orientale, dove Eni è presente con attività esplorative in Mozambico e Kenya.

L'accordo rappresenta una parte di una più ampia cooperazione tra Sasol ed Eni in Sud Africa e in altre aree focalizzata principalmente sulla massimizzazione delle opportunità offerte dalla catena di valore del gas naturale.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
enidescalzi
i più visti
in evidenza
CR7-Manchester, divorzio vicino Georgina mostra il pancione

Le foto

CR7-Manchester, divorzio vicino
Georgina mostra il pancione


casa, immobiliare
motori
Stellantis celebra il suo primo anno di successi

Stellantis celebra il suo primo anno di successi

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.