A- A+
Economia


 

Borsa Affari LP

Una situazione di grave incertezza destinata ad agitare i mercati, con l'imporsi delle forze anti-austerity che intimorisce investitori.

E' questo il quadro dell'Italia uscita dal voto secondo i primi commenti degli operatori finanziari. "E' possibile che gli italiani possano tornare alle elezioni", riflette Ben Le Brun, market manager di OptionsXpress, "e, nel breve termine, gli investitori e i trader non apprezzano l'incertezza".

Il principale timore dei mercati è una marcia indietro sul consolidamento fiscale. "Gli investitori speravano in un segnale che l'Italia proseguisse il suo cammino di austerità", spiega infatti Chris Tedder, analista di Forex.com. "Invece gli italiani hanno mandato ai loro politici un messaggio molto chiaro, ovvero che sono esausti delle misure di austerità".

"I mercati finanziari ora dovranno fare i conti con l'idea che il voto di protesta possa ottenere in concreto la maggioranza in alcuni parlamenti europei", si legge invece in una nota diffusa dalla banca australiana Westpac. "E' uno sviluppo davvero preoccupante che dovrebbe agitare i mercati finanziari per un po' di tempo". "Sui mercati è tornato l'Orso, l'incertezza in Italia è la prima preoccupazione di tutti", conclude Victor Shum, analista petrolifero di Ihs Purvin & Gertz.

Tags:
eurodebitomercati
i più visti
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane


casa, immobiliare
motori
Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina

Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.