A- A+
Economia
Ferragamo,i colpi di mercato si pagano. A Gobbetti fra stipendio e bonus 8 mln

L’arrivo di Marco Gobbetti da Burberry a Ferragamo è stato un autentico colpo di mercato. Inatteso, così pare che la maison fiorentina del lusso che per liberarsi anticipatamente dell’amministratore delegato Micaela le Divelec dovrà staccare un assegno di 1,97 milioni di euro, dovrà corrispondere un compenso stratosferico per essersi riuscita ad assicurare il timoniere del colosso della moda britannico che nell’anno nero del settore ha battuto le attese.

Schermata 2021 06 03 alle 20.30.00
 

Lo scrive Repubblica, secondo cui Gobbetti ha avuto un incentivo per andare a guidare il rilancio di Ferragamo, legato anche alla performance dei titoli in Borsa. Pacchetto che in caso di successo, rivela il quotidiano del gruppo Gedi, potrebbe arrivare a valere quanto incassa un altro outsider del mercato sempre a Firenze: quel Marco Bizzarri, fautore del rilancio di Gucci, che tra stipendio e bonus si porta a casa 8 milioni di euro l’anno.

Commenti
    Tags:
    ferragamoceo gobbetti ferragamostipendio gobbetti ferragamomarco bizzarri gucci
    i più visti
    in evidenza
    Carolina, la musa del calcio Regina della serie B in tv

    Stramare, nuova Diletta

    Carolina, la musa del calcio
    Regina della serie B in tv


    casa, immobiliare
    motori
    Nissan svela il nuovo veicolo commerciale leggero Townstar

    Nissan svela il nuovo veicolo commerciale leggero Townstar

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.