A- A+
Economia
Ferrero, maxi premio in busta paga: ecco a chi spetta e a quanto ammonta
Giovanni Ferrero, presidente esecutivo del gruppo

Maxi premio in busta paga per i dipendenti Ferrero, ecco a chi spetta

Sorridono i dipendenti della Ferrero. L’azienda italiana leader dei dolciumi ha raggiunto un accordo con i sindacati per far giungere un premio di 2.400 euro in busta paga legato agli obiettivi raggiunti ai circa 6000 dipendenti.

LEGGI ANCHE: Da Vittorio punta a 90 mln di ricavi. In arrivo nel 2025 due nuove aperture

Il premio da 2.400 euro

Parte del premio sarà convertibile, a discrezione dei singoli dipendenti, in servizi alla persona (flexible benefits), nella misura di 300, 500 o 700 euro: potranno essere spesi per acquistare buoni spesa, per le bollette di acqua, luce e gas, per beni o servizi alla persona o alla famiglia, dall'istruzione alla formazione, fino alle spese mediche o convertibili in buoni benzina o previdenza complementare.

LEGGI ANCHE: Wellness Explorers va in liquidazione: il re del fitness inciampa sui conti

I due parametri

L'importo del premio è stato determinato dall'andamento di due parametri: il risultato economico, unico per tutta l'azienda, che concorre a determinare il 30% del premio, e il risultato gestionale, 70% del premio, legato all'andamento specifico di ogni stabilimento e area.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
ferrero





in evidenza
Matteo Berrettini is back, che balzo in classifica Atp: oltre 30 posizioni

Così è rinato il tennista azzurro

Matteo Berrettini is back, che balzo in classifica Atp: oltre 30 posizioni


motori
Mercedes EQE SUV: innovazione e versatilità nel segmento elettrico

Mercedes EQE SUV: innovazione e versatilità nel segmento elettrico

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.