A- A+
Economia
Fininvest, calano i dividendi nel 2023: 51 mln agli eredi Berlusconi

Fininvest, 51 mln di dividendi agli eredi Berlusconi

Fininvest chiude con un risultato netto di pertinenza del Gruppo pari a un utile di 252,9 milioni di Euro, in crescita del 29,2% rispetto al 2022. L'assemblea degli azionisti di Fininvest sotto la presidenza di ha approvato il bilancio della capogruppo ed esaminato quello consolidato, relativi all’esercizio chiuso il 31 dicembre 2023.

''Il 2023 - si sottolinea in una nota - è stato l’anno della scomparsa del fondatore di Fininvest, Silvio Berlusconi: i figli, riuniti in assemblea, ne hanno ricordato con commozione le qualità umane e il genio imprenditoriale''.

I ricavi consolidati del Gruppo Fininvest sono stati pari a 3.870,5 milioni di Euro, in crescita dell’1,3% rispetto ai 3.822,5 milioni di Euro del 2022. Il margine operativo lordo risulta pari a 850,2 milioni di Euro (860,1 milioni di Euro nel 2022).

LEGGI ANCHE: Berlusconi, in rosso holding immobiliare presieduta da Galliani. Persi 26 mln

Il risultato operativo è positivo per 266,1 milioni di Euro rispetto ai 248,4 milioni di Euro del 2022, con un incremento del 7,1%. La Posizione Finanziaria netta del Gruppo al 31 dicembre 2023 evidenzia un indebitamento (ante applicazione dell’IFRS 16) di 1.075,6 milioni di Euro, sostanzialmente in linea rispetto ai 1.072,6 milioni di Euro del 31 dicembre 2022. La posizione finanziaria netta totale, ovvero dopo l’applicazione dell’IFRS 16, è pari a 1.260,2 milioni di Euro, rispetto ai 1.232,8 milioni di Euro del 31 dicembre 2022.

Nel 2023 il Gruppo ha effettuato investimenti per 639,7 milioni di Euro, in crescita rispetto ai 563,2 milioni di Euro del 2022. Il patrimonio netto consolidato totale al 31 dicembre 2023 risulta pari a 4.699,6 milioni di Euro. Il risultato netto della Capogruppo Fininvest S.p.A. è pari a un utile di 101 milioni di Euro, rispetto all’utile di 133,1 milioni di Euro del 2022. La posizione finanziaria passa dai -163,1 milioni di Euro del 2022 ai -176,7 milioni di Euro del 2023.

''Il Gruppo Fininvest - si sottolinea in una nota - ha proseguito il proprio percorso di crescita anche nel 2023, nonostante un contesto macroeconomico condizionato da guerre e gravi turbolenze geopolitiche. I risultati testimoniano la solidità economico-finanziaria del Gruppo e la capacità di rafforzare la posizione delle proprie aziende nei mercati di riferimento. Nello specifico, MFE ha compiuto importanti passi avanti verso la creazione di un broadcaster di dimensioni paneuropee, mentre il Gruppo Mondadori ha proseguito nel percorso di focalizzazione sui libri, rafforzando contemporaneamente la propria offerta nel mondo social e delle young generation. Banca Mediolanum ha registrato ottimi risultati economico-finanziari, confermando il suo trend di crescita strutturale. L’AC Monza, nella stagione sportiva 2023/2024 ha replicato gli ottimi risultati della stagione precedente, concludendo il campionato di serie A a metà classifica''.

Fininvest, a quanto si apprende da fonti finanziarie, distribuirà agli azionisti 51 milioni di dividendo sulla base del bilancio 2023, contro i 100 milioni dell'anno scorso e i 150 milioni dell'anno precedente. Ad oggi Marina Berlusconi detiene il 26% di Fininvest, Pier Silvio un altro 26% mentre gli altri tre figli, Barbara, Eleonora e Luigi hanno un 16% a testa.






in evidenza
Affari in Rete

Esteri

Affari in Rete


motori
NISMO torna in Europa con la nuova Nissan Ariya NISMO elettrica

NISMO torna in Europa con la nuova Nissan Ariya NISMO elettrica

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.