A- A+
Economia
Fisco: Renzi, nel 2017 tassazione su profitto al 24%

Renzi alza ancora il tiro sul fisco. "Nel 2017, con la riduzione del costo per le imprese dal combinato Ires-Irap, vogliamo portare il costo della tassazione sul profitto al 24%, l'obiettivo che ci poniamo è un punto sotto la Spagna", è stato infatti l'annuncio del premier Matteo Renzi alla Conferenza degli ambasciatori italiani alla Farnesina. Annuncio fatto dal primo ministro nell'illustrare le misure con cui ridurre la pressione fiscale nei prossimi anni. "Oggi il combinato Ires-Irap porta l'imposta sul profitto più o meno al 31,4% in Italia, la Germania è al 30, la Francia è più o meno là, la Spagna è al 25. Noi - ha ribadito il premier - vogliamo andare un gradino sotto la Spagna, l'obiettivo è il 24 per cento".

"Dobbiamo far scendere il debito pubblico e tutta l'operazione di riduzione delle tasse la faremo facendo calare la curva del debito" ha aggiunto il presidente del Consiglio, ribadendo lo scenario già focalizzato nelle scorse settimane: "Dal 2016 la curva del debito torna a scendere, nel quinquennio" 2014-2019 "avremo una riduzione della pressione fiscale di circa 50 miliardi di euro".

 Davanti agli ambasciatori, Renzi ha battuto sul punto: "L'Italia non è più il Paese delle tasse". Questo, ha quindi spiegato il premier, grazie alle riforme già fatte e a quelle programmate per i prossimi anni, dove appunto dovrebbe realizzarsi il calo della pressione fiscale per 50 miliardi di euro. Altro asset di cui è stato dotato il Paese e che ha garantito "una svolta nella percezione dell'Italia", e ancor prima una svolta rispetto al numero di occupati, è il Jobs Act. Ma le riforme economiche e fiscali, ha sottolineato Renzi, vengono dopo la riforma delle istituzioni. Dove, ha rammentato il premier, si è partiti dalla revisione delle Province e si è proseguito con l'accoppiata legge elettorale-riforma costituzionale.

Tags:
sanitalorenzin
S
i più visti
in evidenza
Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

verso un mondo più sostenibile

Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente


casa, immobiliare
motori
Quattro giorni di festa per le 111 candeline di Alfa Romeo

Quattro giorni di festa per le 111 candeline di Alfa Romeo

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.