A- A+
Economia
Borsa Affari LP (2)

 

Chiusura in forte calo per la Borsa valori al termine di una seduta di grande difficoltà, dopo l'esito del voto che presenta uno scenario di grande incertezza, senza una maggioranza di governo. L'indice Ftse Mib segna un ribasso del 4,89% a 15.552 punti, l'All Share cede il 4,63%. Un calo maturato già in avvio, subito dopo le prime convulse battute, quando i titoli bancari non riuscivano a fare prezzo. 

L'indice si è portato per qualche tratto nel pomeriggio intorno al -3%, beneficiando del buon avvio di Wall Street e dei positivi dati Usa sulle vendite di case, ma è stato solo un breve miglioramento, seguito nel finale da un nuovo calo. In parallelo l'andamento dello spread, salito a 345 punti, e il timore per l'asta dei Btp in programma domani. Già oggi nell'asta dei Bot i titoli sono stati collocati con tassi in crescita. Banche in prima fila dunque, le più sensibili nel reagire all'accresciuto rischio paese. Unicredit  chiude con il -8,46%, Monte Paschi -5,84%, Banco Popolare -10,47%. Mediobanca approva la semestrale con utile raddoppiato, ma non può evitare un -8,64%. Intesa cede il 9,07% con la Consob che ha vietato oggi e domani le vendite allo scoperto. Stessa misura su Banca Carige (-7,80%) che ha annunciato un rafforzamento patrimoniale per 800 milioni di euro complessivi, da raggiungere con cessioni e un aumento di capitale.Tra gli altri finanziari Generali -6,54%, Unipol -11,35%, Fonsai -9,57%, Mediolanum -10,27%. Fiat, ieri declassata da Fitch con rating BB-, segna un -3,43%. Male Telecom, con un -7,26%, e negativa anche Mediaset (-5,64%) nonostante il buon risultato elettorale di Berlusconi. Arginano il ribasso i titoli del lusso, Saipem e Tenaris nell'energia, dove Enel cede il 5,84% ed Eni il 3,02%. Bene Pirelli con il +2%, Diasorin +0,11%.

I timori sull'Italia si fanno sentire anche sugli altri listini: a Francoforte il Dax segna -2,27% a 7.597,11 punti, a Parigi il Cac 40 cede il 2,67% a 3.621,92 punti, a Londra il Ftse 100 scende dell'1,34% a 6.270,44 punti e  Madrid perde il 2,2%. Giù dello 0,44% Atene.

Tags:
borsamercati
i più visti
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane


casa, immobiliare
motori
Giornata Api, Lamborghini impegnata per la salvaguardia dell’ecosistema

Giornata Api, Lamborghini impegnata per la salvaguardia dell’ecosistema

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.