A- A+
Economia
Il 35% delle reti energetiche a Pechino. Italia hub Ue del gas per la Cina

Dopo l'ingresso con il 2% nel capitale di Eni ed Enel, Pechino è pronta a un altro blitz nel business energetico italiano. Un'operazione che, secondo qualche osservatore, potrebbe essere il primo passo per fare dell'Italia il proprio hub del gas nel cuore dell'Europa. Il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan ha fatto sapere che Cassa Depositi e Prestiti e State Grid International Development Limited, società interamente controllata da State Grid Corporation of China, sono in fase avanzata di trattativa per la cessione da parte di Cdp di una partecipazione del 35% di Cdp Reti a Sgid.

Cdp Reti è una società interamente di proprietà di Cdp che detiene una quota del 30% in Snam, il gruppo italiano integrato che presidia le attività regolate del settore del gas e in cui confluirà anche la partecipazione del Tesoro in Terna, la società che gestisce la rete elettrica. Prima del potenziale closing della trattativa, infatti Cdp trasferirà a Cdp Reti anche la quota detenuta direttamente in Terna, pari al 29,85% del capitale.

Padoan ha oggi quantificato a Pechino in "circa due miliardi di euro" il valore dell'accordo e la finalizzazione dovrebbe arrivare "entro un breve lasso di tempo". Cdp Reti è una società interamente di proprietà di Cassa Depositi e Prestiti che detiene una quota del 30% in Snam. State Grid Corporation of China è la maggiore azienda di distribuzione di energia elettrica nel Paese, che copre circa l'80% del territorio cinese. "Prima del potenziale closing della trattativa - si sottolinea una nota del braccio finanziario del Tesoro- Cdp trasferira' a CDP Reti anche la quota detenuta direttamente in Terna" pari al 29,85%.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
gascdpcina
i più visti
in evidenza
Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

Corporate - Il giornale delle imprese

Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività


casa, immobiliare
motori
Mercedes-Benz EQB: l’elettrica con la Stella è anche sette posti

Mercedes-Benz EQB: l’elettrica con la Stella è anche sette posti

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.