A- A+
Economia
General Electric sale sul Tgv: pronta la maxi-Opa su Alstom

Non bastano le smentite e i no comment: il titolo Alstom ingrana la quinta in Borsa, segnando in apertura un rialzo del 17%, sulle indiscrezioni pubblicate da Bloomberg riguardo a un'imminente Opa di General Electric per circa 13 miliardi di dollari.

Stamani il gruppo francese ha detto di non avere informazioni su una potenziale offerta pubblica di acquisto delle sue azioni, mentre il colosso americano ha preferito non commentare.

I due gruppi, secondo le voci, potrebbero annunciare l'accordo a partire dalla prossima settimana. Secondo Bloomberg, infatti, che l'operazione sarebbe già stata illustrata al governo francese per prevenire possibili preoccupazioni politiche.

Sempre secondo le fonti, GE ha il sostegno della conglomerata Bouygues, che è il socio forte di Alstom con una quota del 29% circa. I 13 miliardi di dollari sul piatto sono un'offerta allettante perché valutano la società francese il 25% in più rispetto all'attuale valore di Borsa.

L'acquisizione darebbe a GE il controllo sui treni ad alta velocità e sulla tecnologia ferroviaria per le segnalazioni. Alstom produce infatti il Tgv e centrali elettriche chiavi in mano.

Il gruppo americano, che una settimana fa ha annunciato conti oltre le attese, concluderebbe l'operazione con fondi propri, visto che alla fine dello scorso anno disponeva di una liquidità pari a 89 miliardi di dollari, di cui 57 all'estero.

Alstom, che ha una capitalizzazione di mercato di circa 10,37 miliardi di dollari, ha annunciato lo scorso anno il taglio di circa 1.300 posti di lavoro e ha messo in vendita alcuni asset per raccogliere fondi, compresa una quota della sua attività nei trasporti.

 

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
general electricalstomopa
i più visti
in evidenza
Ciclone al Sud, sole al Nord Il meteo divide l'Italia in due

Come sarà il weekend

Ciclone al Sud, sole al Nord
Il meteo divide l'Italia in due


casa, immobiliare
motori
Nuovo Mercedes Citan, piccole dimensioni per un grande van

Nuovo Mercedes Citan, piccole dimensioni per un grande van

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.