A- A+
Economia
Grecia, le Borse credono nell’accordo. Ue: "Il piano è una buona base"

Avvio in forte rialzo per le borse europee. Sui mercati prevale l'ottimismo in vista del summit di emergenza che si svolgerà tra poche ore nel corso del quale potrebbe essere raggiunto l'accordo sulla Grecia. Atene ha presentato infatti una proposta dell'ultimo minuto che e' stata giudicata dalla Commissione europea "una buona base" di discussione. Il Dax 30 di Francoforte sale del 2,57% a 11.321,35 punti nei primi scambi, l'indice Ftse 100 di Londra guadagna l'1,1% a 6784,73 punti e il Cac 40 di Parigi cresce del 2,39% a 4.930,73 punti. A Milano l'Ftse Mib avanza dell'1,87% e 23.131 punti.

Il governo greco ha presentato nella serata di ieri a Bruxelles nuove proposte per l'intesa che deve essere raggiunta entro oggi e secondo fonti ufficiali rappresentano "una buona base" per trovare una soluzione.
 
A dare la notizia e stato Martin Selmayr, capo di gabinetto del presidente della Commissione, Jean-Claude Juncker: "Le nuove proposte greche per Juncker (Ue), Lagarde (Fmi) e la Banca Centrale Europea (i creditori di ATene, ndr) rappresentano una buona base per fare progressi al summit di domani dell'Eurozona" ma, ha aggiunto in tedesco, "vanno prese con le pinze".

C'e' a Bruxelles "la volonta' politica di salvaguardare l'euro": ne e' convinto il commissario Ue agli affari economici e finanziari Pierre Moscovici, che a poche ore dall'inizio dell'Eurogruppo e del vertice di emergenza sulla Grecia ne ha parlato alla radio francese. La moneta unica, ha aggiunto, e' infatti un "bene comune irreversibile". Moscovici ritiene che il suo sia "l'ottimismo della volonta'"

Iscriviti alla newsletter
Tags:
greciaborseueaccordo
i più visti
in evidenza
Barak, nuovo crack della serie A Milan in pole. Ma la Juventus...

Calciomercato

Barak, nuovo crack della serie A
Milan in pole. Ma la Juventus...


casa, immobiliare
motori
Renault: continua a crescere, record nell'elettrico

Renault: continua a crescere, record nell'elettrico

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.