A- A+
Economia
Innovazione: Eni main partner SingularityU Italy Summit

Eni e' main partner della prima edizione di SingularityU Italy Summit che si terra' oggi e domani presso il Centro Congressi Stella Polare di Rho - Fiera (Milano). Fondata nel 2008 a Mountain View, nel cuore del centro di ricerca Nasa e della Silicon Valley californiana, Singularity University e' una comunita' globale di formazione e innovazione che riunisce e mette in relazione tra loro influencer e innovatori provenienti da ogni parte del mondo e utilizza le tecnologie esponenziali per consentire a singoli individui e organizzazioni complesse di apprendere, fare rete e innovare utilizzando soluzioni acceleranti e tecnologie semplificanti.

Per Eni, sempre impegnata nella lotta al cambiamento climatico attraverso l'innovazione tecnologica, SingularityU offre l'opportunita' di uno sguardo di insieme sulla trasformazione industriale in corso e sulla materialita' delle tecnologie che possono incidere sul business come, ad esempio, robotica, intelligenza artificiale, energia, Internet of Things, nanotecnologie, Big Data e genetica. Il settore dell'energia potra' essere radicalmente cambiato dalle diverse forme di clean energy e storage, dalle misure di efficienza legate ai Big Data, dai nuovi materiali, dalla robotica, dai processi innovativi e da differenti forme di consumo.

Eni e' presente a SingularityU con Exponential Energy, in un'area espositiva di 60 mq dove e' possibile approfondire il modello energetico di Eni, grazie a tre modelli esperienziali in scala delle tecnologie Eni e al Data Lab interattivo. Il primo modello e' dedicato alla tecnologia Waste to Fuel (W2F) che trasforma la frazione umida dei rifiuti solidi urbani in biocarburante; il secondo modello e' il Building Integrated Photo - Voltaics (Bipv), progetto sperimentale di edificio autosufficiente dal punto di vista energetico con concentratori solari luminescenti (Lsc, Luminescent Solar Concentrators) e con pannelli fotovoltaici flessibili (Opv, Organic Photo-Voltaics), nuova frontiera del fotovoltaico avanzato Eni. Il terzo modello riguarda il progetto Extir® Galileo, caratterizzato da un edificio con lastre isolanti ricavate da polimeri stirenici prodotti da Versalis, materiali plastici estremamente versatili e di elevata leggerezza, buone caratteristiche meccaniche, alto potere isolante e facile riciclabilita'.
   Nello spazio Exponential Energy e' presente anche l'Eni Data Lab che, a partire dalle tre tecnologie Eni esposte, offre ai visitatori - attraverso un'esperienza basata sui dati - le proiezioni degli ipotetici scenari di applicazione in modalita' scalare. Il visitatore puo' approfondire la conoscenza delle tecnologie e i vantaggi del loro futuro utilizzo. L'area dedicata al Social Listening, infine, segue l'andamento delle conversazioni online in relazione alle tecnologie Eni presentate.

Tags:
enisingularityu italy summit
Loading...
in vetrina
Previsioni meteo: weekend di Ferragosto con caldo, afa e qualche temporale

Previsioni meteo: weekend di Ferragosto con caldo, afa e qualche temporale

i più visti
in evidenza
Via il reggiseno in spiaggia... Le foto dell'ex di Ramazzotti

Marica Pellegrinelli sensualissima

Via il reggiseno in spiaggia...
Le foto dell'ex di Ramazzotti


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Enyaq iV, il primo SUV elettrico di Skoda

Enyaq iV, il primo SUV elettrico di Skoda


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.