A- A+
Economia

Tito Boeri e' pronto a ritirare la sua disponibilita' a ricoprire la carica di presidente dell'Inps nel caso di parere negativo da parte delle Commissioni Lavoro del Parlamento. Lo ha dichiarato lui stesso nel corso dell'audizione alla Commissione Lavoro della Camera. Boeri ha spiegato la sua posizione per il grande rispetto nutrito nei confronti del Parlamento ma anche per "la convinzione che per riformare l'Inps e' rilevante il ruolo delle Commissioni". Boeri ha riferito di aver ricevuto la richiesta di diventare presidente Inps il 24 dicembre ed ha dato la sua disponibilita' nella convinzione della "grave situazione del paese" e del ruolo "cruciale" dell'Inps nel salvaguardare la coesione sociale.

Tito Boeri ha "tutta la fiducia del presidente del Consiglio e del ministro del Lavoro, ha tutti i requisiti che la norma richiede". Lo ha affermato il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, il quale si e' detto "molto fiducioso" che l'economista, indicato dal governo ai vertici dell'Inps, "fara' il presidente e lo fara' bene". Intervistato a margine della presentazione di una ricerca dell'Istituto Toniolo sul parere che dovra' dare la commissione parlamentare del Lavoro, Poletti ha risposto: "Non vedo le ragioni per cui la commissione non debba dare un parere favorevole".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
inpsboeriparerecontrarioparlamentoritiro
i più visti
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia


casa, immobiliare
motori
Toyota presenta la nuova Corolla Cross

Toyota presenta la nuova Corolla Cross

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.