A- A+
Economia
La brianzola Provasi esce dalla crisi, ricavi a 13 mln di euro: boom del 45%

Design, la brianzola Provasi fa il boom di ricavi nel 2023

Provasi esce dalla crisi. L’azienda di design con sede a Seregno ha registrato un fatturato di 13,1 milioni di euro nel 2023, in crescita del 45% rispetto all’anno precedente. Risultato, questo, oltre le aspettative, superiore anche a quello del 2018, l'anno precedente alla crisi aziendale. La performance rappresenta per Provasi l'efficacia della sua strategia aziendale, consentendo all'azienda di competere efficacemente nei principali mercati mondiali.

LEGGI ANCHE: Tim, nuovo debito in attesa della cessione di NetCo: finanziamento da 1,5 mld

Come afferma il CEO Alessandro Massa: “La nostra ambizione è diventare i punti di riferimento primari per ogni progetto high-end di ispirazione classica nel settore residenziale che si presenti sul mercato”. Ma non è tutto. Alla fine del 2023 è stato aperto il nuovo showroom monomarca a Dubai, consentendo al brand di mobili di design di essere ancora più vicino e diretto nei confronti dei mercati del Medio Oriente, i cui primi risultati sono promettenti.

I segnali provenienti dai diversi mercati mondiali in cui opera l'azienda, soprattutto dall'India e dall'Estremo Oriente, indicano un crescente interesse per progetti di stile classico e neoclassico. Nel corso del 2024, Provasi intende stabilire le basi per incrementare la propria competitività anche nel segmento contract e hospitality, dove la domanda sta registrando un forte impulso a livello internazionale.






in evidenza
Il "comizio" di Vittorio Sgarbi a Tricase (Lecce)

Affari va in rete

Il "comizio" di Vittorio Sgarbi a Tricase (Lecce)


motori
Nuovi incentivi auto: opportunità per l'Italia e l'industria automotive

Nuovi incentivi auto: opportunità per l'Italia e l'industria automotive

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.