A- A+
Economia

Piazza Affari chiude in rialzo con l'indice Ftse Mib che ha segnato un +0,61% a 18.841 punti, mentre l'All Share ha guadagnato lo 0,53%. Milano e' risultata la migliore tra i principali listini europei, mentre Wall Street procede ben intonata. Sul paniere principale, molto bene Intesa sp e Unicredit. Contrastati energetici e industriali. In evidenza anche Pirelli all'indomani della mossa di Benetton. Male Mediaset.

Chiusura stabile per lo spread Btp-Bund a 236 punti. Gli indici hanno virato in rialzo a circa mezz'ora dall'apertura negativa e, per tutta la seduta, hanno fatto meglio delle altre borse europee, appesantite dalla flessione degli indici Pmi dell'Eurozona e della Cina e dai timori di un avvio della riduzione del programma di sostegno monetario della Fed. Tra gli istituti di credito, in controtendenza Mediobanca (-0,65%). Ben intonate Intesa sp (+2,30%) e Unicredit (+2,04%), ok Mps (+0,46%). Nell'energia, A2a +2,45%, Enel +0,85% ed Eni -0,44%. Tra gli industriali, seduta positiva per Pirelli (+1,44%) all'indomani della notizia che Benetton ha collocato un prestito obbligazionario da 200 milioni convertibile in azioni Pirelli. Sul titolo influisce anche la decisione di Hsbc di alzare la raccomandazione da 'neutral' a 'overweight' (e il prezzo obiettivo da 11 a 13,5 euro). Peggior titolo del paniere principale Mediaset (-3,61%). Fuori dal Ftse Mib, vola l'As Roma (+10,19%) dopo le indiscrezioni sul possibile ingresso di investitori cinesi.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
borsepiazza affarinikkeiwall streetspread
i più visti
in evidenza
Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

Corporate - Il giornale delle imprese

Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività


casa, immobiliare
motori
Kia svela la nuova generazione della Niro

Kia svela la nuova generazione della Niro

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.