A- A+
Economia

Mercato azionario positivo nella prima parte della mattinata, con l'indice Ftse Mib che si riporta sopra la soglia dei 20.000 punti, gia' superata la scorsa settimana. Indice a +0,20% a 20.036, All Share +0,18%.

Spicca il nuovo rialzo di Finmeccanica (+2,7%) dopo che l'a.d. Pansa ha confermato la volonta' di cedere Ansaldo Breda e Ansaldo Sts (quest'ultima in rialzo dell'1,8%). Sale anche Fiat (+1,6%) che ieri ha chiuso l'acquisizione della quota Chrysler detenuta da Veba. Bene Enel (+2,2%9 ed Eni (+0,7%); misti i bancari, con Bpm ancora giu' (-1,4%), Ubi +0,8%, Intesa +1%, Unicredit -0,9%. Unipol cede il 3%. In calo la filiera del lusso.

Lo spread tra Btp decennali e omologhi tedeschi e' a quota 209, dopo aver chiuso ieri in rialzo a 210 punti. Il tasso e' al 3,83%. Il differenziale Bonos/Bund segna 200 punti per un rendimento al 3,74%.

L'euro è stabile sopra quota 1,3550 dollari, mentre lo yen risente della conferma della politica monetaria della Boj in Giappone, a fronte delle attese di un altro allentamento in vista dell'aumento dell'Iva ad aprile. La moneta europea passa di mano a 1,3557 dollari, euro/yen a 141,60 e dollari/yen a 104,44, dopo un top da un mese ieri a 104,75.

La Borsa di Tokyo ha chiuso la seduta in leggero rialzo con l'indice Nikkei-225 a 15.820 punti.

Tags:
mercatiborsaspread

i più visti

casa, immobiliare
motori
Mustang Mach-E: Il primo SUV completamente elettrico di Ford

Mustang Mach-E: Il primo SUV completamente elettrico di Ford


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.