A- A+
Economia
Mondelez International presta i manager alle start up

Prestare uno dei propri manager ad un'altra azienda in fase di avvio fa crescere tutti. Ne è convinta la Mondelez International che ha avviato un singolare programma, chiamato 'Mobile Futures'.

Il progetto consiste appunto nell'affiancare i manager della divisione marketing della multinazionale a una start-up in ambito mobile/digital. E la ratio è semplice: far lavorare i propri dirigenti per una start up fa crescere il loro spirito imprenditoriale e dunque fa bene all'azienda stessa.

A darne notizia è Advexpress.it, secondo cui 'Mobile Futures' rientra in un più ampio progetto della multinazionale americana che sta già incrementando i propri investimenti in comunicazione su mobile e digital.

Il progetto vede anche la partecipazione di Prehype, specializzata nel supporto nella realizzazione e nel lancio delle startup, mentre da Mondelez International proviene anche il capitale iniziale, prima che le start up prescelte diventino completamente autonome.

Grazie a 'Mobile Futures' hanno già visto la luce Prankstr, un digital tool per fare scherzi attraverso i social media, e Betabox, che gestisce il sampling in ottica digitale mettendo in contatto brand e operatori ecommerce.

Tags:
mondelez internationalmanagerstartup
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Jeep Gladiator: il pick-up da off-road

Jeep Gladiator: il pick-up da off-road


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.