Per segnalazioni: corporate@affaritaliani.it
A- A+
Corporate - Il giornale delle imprese
Banca Ifis presenta “Horse Power”, la serie di sculture di Nico Vascellari

Banca Ifis: l'installazione di Nico Vascellari “Horse Power” entra nella collezione del Parco Internazionale di Scultura di Villa Fürstenberg

Banca Ifis ha presentato ieri pomeriggio, giovedì 20 giugno, l’installazione composta da nove sculture di Nico Vascellari (Vittorio Veneto) intitolata Horse Power, che porta a 23 il numero di opere esposte in permanenza nel Parco Internazionale di Scultura di Villa Fürstenberg, a Mestre (VE). Un progetto voluto dal Presidente della Banca, Ernesto Fürstenberg Fassio, e curato da Giulia Abate e Cesare Biasini Selvaggi, che ha trasformato i 22 ettari del giardino di Villa Fürstenberg in un’esposizione a cielo aperto di sculture monumentali con opere dei maestri della scultura contemporanea, italiani e internazionali. 

All’evento, organizzato nell’ambito di Ifis art - il brand ideato dal Presidente Ernesto Fürstenberg Fassio che raccoglie tutte le iniziative realizzate dalla Banca per la valorizzazione dell’arte e della cultura - hanno partecipato lo stesso Presidente e l’artista, oltre che un numeroso pubblico di critici, giornalisti e autorità. 

L’arte è un bene comune da preservare. Un ponte per avvicinare le persone, in particolar modo i giovani. L’attività artistica è infatti in grado di arricchire la dimensione personale, il pensiero e l’introspezione di ognuno di noi e il sostegno a tale disciplina diventa ancora più forte quando pubblico e privato agiscono sinergicamente per creare una circolarità legata all’economia della bellezza, in grado di coniugare attenzione e impatto positivo sul territorio. Il nostro Parco Internazionale di Scultura soddisfa tutto questo e la risposta positiva del pubblico che abbiamo avuto sin dalla sua apertura lo conferma. Questa serie di opere di Nico Vascellari, grazie al connubio tra forza umana, animale e meccanica, riesce a nutrire la nostra curiosità e creatività, insegnandoci ad avere cura del bene collettivo e, quindi, della nostra società”, ha dichiarato Ernesto Fürstenberg Fassio, Presidente di Banca Ifis.

Attraverso l’analisi dell’utilizzo di immagini di animali nell’industria automobilistica, Horse Power intende suggerire un’indagine del rapporto tra uomo, animale e macchina, il cui legame è spesso paradossale e contradditorio: se è inevitabile leggere al suo interno un contrasto tra natura e tecnologia, dall’altro le figure animali e la loro simbologia sono state centrali nello sviluppo estetico e identitario dell’industria automobilistica, nel design dei loghi così come nella scelta dei nomi delle varie parti meccaniche.

Per evidenziare tale rapporto, Vascellari ha sviluppato la serie scegliendo degli animali – dal lupo al cervo, dal cavallo al leone – ognuno dei quali è utilizzato come logo da una differente casa automobilistica. Le sculture Horse Power, prima di essere fuse in alluminio, sono state realizzate in cera e presentate nel 2019 alla Biennale di Lione. Ora queste sculture sono esposte permanentemente in un’area dedicata del Parco Internazionale di Scultura di Banca Ifis.

Come spesso accade nello stile di Nico Vascellari, interprete di diverse pratiche artistiche – tutte legate dal richiamo a una natura remota, primitiva, che permane però nel presente – alle sculture si accompagna una performance che ne testimonia la creazione, immortalata in questo caso in un video, Horse Power (2019), anch’esso entrato in collezione di Banca Ifis, che è stato proiettato su un ledwall nel corso della presentazione a Villa Fürstenberg.

Il video, della durata di 40 minuti, è stato girato come fosse un documentario: racconta quanto accaduto nel corso di tre giorni e due notti in un’ampia zona dismessa di Cinecittà, a Roma. A nove stuntmen è stato chiesto di condurre nove automobili il cui cofano anteriore era stato sostituito da un animale in scala 1:1 in cera. Ogni animale è stato scelto per la sua apparizione su un singolo o su una serie di loghi di marchi automobilistici. Il cavallo, ad esempio, si ritrova su Ferrari, Porsche e Mustang, mentre il lupo su Lobini e il leone su Peugeot.

I conducenti, seguendo una serie di indicazioni per interpretare i comportamenti dei loro animali-auto, sono stati ripresi mentre emulavano questi atteggiamenti. Piano piano, con il calore il ventre di ciascun animale si è sciolto e ha inglobato il motore creando un essere composto da due carcasse, quella dell’animale e quella della macchina, che ha come organi vitali un motore. Effettivamente questo sta alla macchina come le viscere stanno all’animale, rappresentando la parte calda e viva dei corpi.

In occasione dell’evento è stata presentata anche la nuova monografia dedicata all’artista dal titolo Nico Vascellari Fossils Of Experience (Skira Arte) a cura di Cesare Biasini Selvaggi, promossa da Banca Ifis. Da Revenge, la performance e installazione alla LII Esposizione Internazionale d’Arte La Biennale di Venezia, alla serie di sculture Horse Power nella collezione permanente del Parco Internazionale di Scultura di Villa Fürstenberg, il volume offre il racconto di oltre quindici anni di ricerche di Nico Vascellari, delle sue componenti distintive (il corpo, il volume, il suono), dei linguaggi di elezione (scultorei e performativi combinati con disegni, collage, video e sonorità), delle sue continue domande sulle relazioni tra uomo e natura, tra folklore e spiritualità̀. 

A conclusione della presentazione, Banca Ifis ha annunciato il sostegno alla realizzazione di una nuova opera scultorea che Nico Vascellari, assieme a Sergio Risaliti, direttore del Museo Novecento di Firenze, sta progettando per Piazza della Signoria, dal titolo Fioretti. L’installazione sarà inaugurata a ottobre 2024.





Gli Scatti d’Affari

Snam, rigassificatore di Ravenna: confermata l’apertura nel 2025

Gli Scatti d’Affari

Fineco: stanziati € 600 mila per la Fondazione Teatro Petruzzelli

Gli Scatti d’Affari

PizzAut: presentato a Milano CityLife il progetto ‘PizzAutoBus’

Gli Scatti d’Affari

SBAM, Cellini e Biova Project lanciano la birra prodotta dagli scarti di caffè

Gli Scatti d’Affari

Assodigit: volge al termine l’evento dedicato all'innovazione e al networking

Gli Scatti d’Affari

Fastweb presenta NeXXt AI Factory: il primo supercomputer NVIDIA DGX SuperPOD

Gli Scatti d’Affari

Premio Navarro-Valls assegnato a Lina Tombolato Doris e Nicolò Govoni

Gli Scatti d’Affari

Stati Generali dell'AI: Regione Lombardia pronta a stanziare 100 milioni

Gli Scatti d’Affari

Comune di Noci: il progetto “Io sono Pietra” per valorizzare il territorio

Gli Scatti d’Affari

Scalapay: aperto il nuovo headquarter a Milano

Guarda gli altri Scatti

in evidenza
Matteo Berrettini is back, che balzo in classifica Atp: oltre 30 posizioni

Così è rinato il tennista azzurro

Matteo Berrettini is back, che balzo in classifica Atp: oltre 30 posizioni


motori
Mercedes EQE SUV: innovazione e versatilità nel segmento elettrico

Mercedes EQE SUV: innovazione e versatilità nel segmento elettrico

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.