Per segnalazioni: corporate@affaritaliani.it
A- A+
Corporate - Il giornale delle imprese
Enel, firmato accordo con CSGI per la cessione degli asset in Perù
Francesco Starace, ceo di Enel

Le partecipazioni detenute da Enel Perú in Enel Distribución Perú ed Enel X Perú verranno vendute a CSGI per circa 2,9 mld di dollari

Enel Perú, controllata di Enel tramite la società quotata cilena Enel Américas, ha sottoscritto un accordo con la società cinese China Southern Power Grid International (CSGI) per la cessione della totalità delle partecipazioni detenute da Enel Perú nella società di distribuzione e fornitura di energia elettrica Enel Distribución Perú (pari a circa l’83,15% del capitale sociale di quest’ultima) e nella società di servizi energetici avanzati Enel X Perù (pari al 100% del capitale sociale di quest’ultima). In linea con l'accordo, CSGI acquisirà le partecipazioni di Enel Perú a fronte di un corrispettivo totale di circa 2,9 miliardi di dollari USA, corrispondenti a circa 4 miliardi di dollari USA in termini di enterprise value. Inoltre, il corrispettivo complessivo è soggetto ad aggiustamenti usuali per questo tipo di operazioni in considerazione del tempo che intercorrerà tra la sottoscrizione dell’accordo e il perfezionamento dell’operazione.

Francesco Starace, Amministratore Delegato e Direttore Generale del Gruppo Enel, ha commentato: “Questa operazione ci consente di massimizzare il valore degli investimenti compiuti finora in Perù nella digitalizzazione della rete e nei servizi energetici avanzati, proseguendo l'attuazione del piano di dismissione degli asset annunciato a novembre in occasione della presentazione del Piano Strategico di Enel ai mercati finanziari, e volto a completare il processo di razionalizzazione del Gruppo, da sempre elemento fondante della nostra strategia. È anche grazie alla competenza e all’impegno delle colleghe e dei colleghi che lavorano in queste società che lasciamo agli acquirenti un eccellente portafoglio di asset, che continueranno a supportare lo sviluppo sostenibile del Paese attraverso reti digitali automatizzate e soluzioni energetiche innovative”.

Si prevede che, complessivamente, l'operazione genererà una riduzione dell’indebitamento netto consolidato del Gruppo di circa 3,1 miliardi di euro nel 2023 e un impatto positivo nel 2023 sull’utile netto del Gruppo reported pari a circa 500 milioni di euro. Non sono invece previsti impatti dell'operazione sui risultati economici ordinari del Gruppo. Il perfezionamento della cessione è soggetto ad alcune condizioni sospensive usuali per questo tipo di operazioni, tra cui l’approvazione della competente autorità in materia di concorrenza in Perù nonché delle competenti autorità cinesi in materia di investimenti diretti esteri (outbound direct investments, ODI).

L'operazione è in linea con l'attuale Piano Strategico del Gruppo, che prevede il completamento del riposizionamento di Gruppo nei sei paesi “core”, nello specifico Italia, Spagna, Stati Uniti, Brasile, Cile e Colombia, al fine di potenziare la creazione di valore. Il Gruppo Enel è un operatore energetico leader in Perù dal 2007, attivo nel settore della distribuzione e fornitura di energia elettrica con circa 1,5 milioni di utenti finali a Lima Nord. Il Gruppo è attivo in Perù anche nel settore della produzione di energia elettrica, con oltre 2 GW di capacità installata, di cui quasi la metà da fonti rinnovabili, nonché, con Enel X Global Retail, nel settore della generazione distribuita e dell’efficienza energetica (includendo anche servizi come illuminazione pubblica, demand response e storage) e, con Enel X Way, nel settore della mobilità elettrica.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
enel 2023enel csgienel perùenel staraceenel x




Gli Scatti d’Affari

Polo Logistica FS, Baraclit e Gruppo Grendi insieme per un trasporto integrato

Gli Scatti d’Affari

Sisal: presentato il Bilancio di Sostenibilità 2023

Gli Scatti d’Affari

GSR, Senstation Summer: inaugurato il villaggio sportivo nel centro di Milano

Gli Scatti d’Affari

Gruppo FS presenta il Frecciarossa per i 160 anni della Croce Rossa Italiana

Gli Scatti d’Affari

L’Oréal, volge al termine la XXII edizione italiana di 'For Women in Science'

Gli Scatti d’Affari

Fincantieri è contro la violenza di genere con il progetto Respect For Future

Gli Scatti d’Affari

Open Fiber protagonista al ACM Sigmetrics: AI per una rete FTTH efficiente

Gli Scatti d’Affari

SEA e COSTIM presentano ‘LAD’: il nuovo quartiere all’idroscalo aperto a tutti

Gli Scatti d’Affari

Ferrero lancia il nuovo gelato al gusto Nutella

Gli Scatti d’Affari

UniCredit, la filiale on line buddy è partner della Coppa Davis

Guarda gli altri Scatti

in evidenza
Dopo l'addio alla Rai, nuova vita a La7: Giovanna Botteri alla corte di Cairo

L'annuncio a sorpresa

Dopo l'addio alla Rai, nuova vita a La7: Giovanna Botteri alla corte di Cairo


motori
La Lamborghini Countach LP 400 S di “The Cannonball Run” compie 45 anni

La Lamborghini Countach LP 400 S di “The Cannonball Run” compie 45 anni

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.