A- A+
Corporate - Il giornale delle imprese
FS Italiane, Ferraris firma l’adesione all’Europe’s Rail

FS Italiane è membro fondatore di Europe’s Rail: la firma dell’AD Ferraris sull’accordo di partenariato europeo

Ferrovie dello Stato Italiane, con la firma del suo amministratore delegato Luigi Ferraris, ha aderito all’Europe’s Rail Joint Undertaking (JU), un accordo di partenariato europeo istituito nell’ambito del programma Horizon Europe e delle european policies quali l’European Green Deal e la Sustainable and Smart Mobility.

Un’iniziativa importante che punta, attraverso progetti congiunti di ricerca innovazione tra vari Paesi dell’Unione, al rafforzamento dell’attrattività e centralità del settore ferroviario come elemento di coesione sviluppo sostenibile. Ma l’accordo si caratterizza anche perché riunisce insieme, in un unico partenariato, imprese ferroviariegestori delle infrastrutture e industria di settore europea, accomunati da una visione coerente e obiettivi convergenti.

Il tutto finalizzato ad accrescere la ricerca e l’adozione di tutte quelle innovazioni tecnologiche che possono rendere la mobilità su ferro più competitiva, con evidenti ripercussioni in termini di minori emissioni di carbonio, ponendo così la ferrovia al centro delle strategie europee di decarbonizzazione inclusività del trasporto di persone e merci, sostenendo la sua transizione verso un futuro più sostenibileintegrato multimodale.

L’AD del Gruppo Ferrovie dello Stato Luigi Ferraris, apponendo la sua firma a un accordo che consente agli Stati Membri e all’industria ferroviaria nel suo complesso di condividere una serie di sfidanti obiettivi e lavorare in sinergia per innovare il futuro della mobilità europea, ha evidenziato il ruolo dell’Italia e di FS. “Siamo all’avanguardia nel sistema ad Alta Velocità e sappiamo molto bene cosa significhi innovare e cambiare le abitudini di un intero Paese. Metteremo a servizio dei progetti europei la nostra esperienza, le nostre professionalità e capacità ingegneristiche, nonché la riconosciuta e sempre apprezzata creatività italiana.”

FS Italiane aderisce all’Europe’s Rail Joint Undertaking (JU)

Il progetto nasce con atto formale il 30 novembre 2021 con l’entrata in vigore del Single Basic Act, l’atto legislativo con il quale la Commissione istituisce i partenariati istituzionali del programma Horizon Europe. Partecipato per il 50% dalla Commissione Europea e per il restante 50% da 25 Aziende del settore e dell’industria ferroviaria e istituti di ricerca, Europe’s Rail JU vede impegnate la Commissione per un finanziamento di 600 mln di euro e i membri fondatori, con attività di ricerca e innovazione, per ulteriori 600 milioni di euro, come contributo in kind al partenariato. La presenza di Ferrovie dello Stato Italiane in Europe’s Rail JU per i prossimi 10 anni consentirà un’accelerazione del potenziale di innovazione del Gruppo e consentirà di contribuire agli obiettivi europei di trasformazione ed evoluzione del settore ferroviario attraverso importanti competenze messe a servizio dei progetti europei che verranno lanciati.

 

Commenti
    Tags:
    europe’s rail joint undertakingferraris ad ferrovie dello stato italianefs italianefs italiane europe’s railluigi ferraris fs italiane

    Gli Scatti d’Affari

    Intesa Sanpaolo, apre oggi il nuovo Museo delle Gallerie d’Italia a Napoli

    Gli Scatti d’Affari

    Morningstar Awards 2022, a trionfare è Capital Group

    Gli Scatti d’Affari

    Campari e Galleria Campari, prima esibizione fisica di The Spiritheque

    Gli Scatti d’Affari

    Al via la prima edizione dell'Innovation for Sustainability Summit 2022

    Gli Scatti d’Affari

    Gruppo ENAV: a Roma la quarta edizione del Sustainability Day

    Gli Scatti d’Affari

    PIZZIUM e Molino Colombo arrivano a Napoli: al via nuovo store al Vomero

    Gli Scatti d’Affari

    Nespresso, presentate le nuove miscele della gamma World Exploration

    Gli Scatti d’Affari

    Campari Soda, al via partnership per sostenere i giovani creativi del design

    Gli Scatti d’Affari

    Confindustria elabora il "Progetto Mare" per lo sviluppo del settore

    Gli Scatti d’Affari

    ITA Airways lancia True Italian Experience per lo sviluppo del turismo

    Guarda gli altri Scatti
    i più visti
    in evidenza
    Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

    Esportazioni

    Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane


    casa, immobiliare
    motori
    Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina

    Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.