A- A+
Notizie dalle Aziende
I 200 anni di Itas Mutua, certificata leader di sostenibilità tra le aziende

Al giro di boa dei primi duecento anni di presenza sul mercato, Itas Mutua raggiunge un nuovo importante traguardo ottenendo la certificazione “Leader di sostenibilità” che la vede ai vertici, tra le realtà nazionali, per impegno sui temi legati alla sostenibilità nelle sue tre principali dimensioni: sociale, economica e ambientale.

La speciale classifica è realizzata da Statista (uno dei principali fornitori di analisi e dati di mercato, attivo in tutto il mondo) in collaborazione con Il Sole24Ore.

Sono state prese in considerazione circa 1200 tra le maggiori aziende del Paese, analizzate dettagliatamente in base a 35 specifici indicatori. Tra le diverse variabili, sono stati considerati naturalmente i valori riferiti alle emissioni, ai consumi e alla produzione e gestione dei rifiuti, ma anche i progetti di carattere sociale, le pari opportunità e la gestione dei dipendenti oltre che i dati economici, l’innovazione e la stabilità finanziaria.

Grazie agli ottimi risultati ottenuti dalle sue politiche in questi ambiti, Itas è rientrata tra le 150 realtà che hanno potuto fregiarsi del titolo, confermando così il valore dell’impegno profuso negli ultimi anni, da quando già nel 2013 la Compagnia ha pubblicato il suo primo Bilancio di sostenibilità.

Siamo particolarmente orgogliosi per il risultato ottenuto”, commenta Giuseppe Consoli, presidente Itas. “Come Mutua sentiamo una responsabilità ancora maggiore nei confronti di queste tematiche. Non è un caso come nelle azioni recenti, Itas abbia sostenuto fortemente gli enti del terzo settore, abbia prestato massima attenzione alle iniziative con ricadute positive sulle comunità e abbia progressivamente orientato i propri investimenti verso attività con minore impatto ambientale. È anche grazie a queste scelte che, da 200 anni, rappresentiamo un modello mutualistico vincente, fondato sui valori di reciprocità, etica, solidarietà e orientato al bene comune come risorsa più preziosa”.

Questo riconoscimento si aggiunge alla recente “Top Employers 2021” che ha visto Itas accreditarsi tra le eccellenze internazionali nella gestione delle risorse umane e dell’ambiente di lavoro e al consolidato certificato “Family Audit” rilasciato dalla Provincia di Trento alle organizzazioni particolarmente attente alla conciliazione di tempi del lavoro e della famiglia.

“Si tratta quindi di un ulteriore segno tangibile, riconosciuto da enti esterni, che testimonia il valore e l’impegno nei confronti di tutti gli stakeholder -interni ed esterni- con cui la nostra Mutua si relaziona”, conclude l’amministratore delegato e direttore generale Alessandro Molinari.

 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    assicurazionitrentorisorseumane
    i più visti
    in evidenza
    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    Corporate - Il giornale delle imprese

    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia


    casa, immobiliare
    motori
    Opel Astra Sports Tourer fa un salto nell’era elettrica e del design

    Opel Astra Sports Tourer fa un salto nell’era elettrica e del design

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.