A- A+
Notizie dalle Aziende
Michela Del Piero, CiviBank: "Solidità e redditività in crescita nel 2020 con utili a €6,8mln"

CiviBank, approvati gli schemi di Bilancio 2020: utile in crescita a 6,8 mln (+148,2% dal 2019) e CET1 al 15%. Crescono dell’8,4% i finanziamenti a imprese e famiglie a sostegno della crisi portata del Covid

CiviBank, una banca che guarda alla propria storia e vi trova gli stessi valori che oggi la guidano verso il futuro: cooperazione e crescita sostenibile insieme alla comunità. E' su queste linee che la Banca, unica cooperativa indipendente d'Italia, conferma un trend di crescita anche nel 2020, nonostante le difficoltà generate dalla crisi economica derivante dalla pandemia. “Una situazione che non potevamo prevedere. Un periodo che ha segnato profondamente tutto il Paese, a livello sociale ed economico" commenta Michela Del Piero, Presidente di CiviBank.

Il Consiglio di Amministrazione dell’Istituto cividalese ha approvato gli schemi di bilancio al 31 dicembre 2020, con dati positivi: l’utile netto registra un incremento del +148,2% rispetto al 2019, passando da 2,7 milioni di euro a 6,8 milioni di euro. Ulteriore rafforzamento degli indici di solidità di CiviBank: confermato il trend di crescita registrato negli ultimi anni rispetto alla solidità patrimoniale, con il CET1 2020 che si attesta al 15,0%. Anche la qualità degli attivi migliora, con i crediti deteriorati che registrano una forte riduzione (-22,4% rispetto a dicembre 2019).

C’è grande soddisfazione nel vedere trend positivi confermati perfino in questo contesto, nel quale CiviBank ha continuato a fornire sostegno alla clientela, fatta di famiglie e imprese. Grazie al grande impegno delle nostre persone, attraverso tutte le nostre filiali ed i collaboratori, siamo riusciti a rendere sempre più visibile il nostro supporto per il territorio” continua Michela Del Piero.

Il contesto del 2020 è stato infatti eccezionale ed imprevedibile. E' stato un anno che ha portato ad una profonda rivoluzione tanto dei paradigmi di vita quanto delle abitudini degli italiani e così del mondo intero; una rivoluzione che ha portato ad un inevitabile cambiamento anche riguardo le necessità di famiglie e imprese.

E in questo tempo di grandi cambiamenti CiviBank è riuscita a confermare il proprio sostegno per il territorio, con un +8,4% di finanziamenti erogati rispetto al 2019, per un totale di 661 milioni. In particolare le aziende del Nordest hanno trovato in CiviBank un valido sostegno per affrontare la pandemia: +19,3% di nuovi finanziamenti per le PMI, per un valore totale di 485 milioni di euro. Dall’inizio dell’emergenza Covid CiviBank ha infatti accolto 5400 richieste di moratoria su mutui e finanziamenti, per un importo complessivo di 723 milioni di euro. Di questi, 574 milioni sono relativi a richieste giunte dalle imprese, mentre il valore delle moratorie concesse alle famiglie si attesta a 149 milioni. Il “congelamento” di questi finanziamenti è una boccata d’ossigeno per tutto il tessuto sociale e produttivo, colpito duramente dal lockdown e dalle chiusure causate dal Covid. Una scelta, quella di CiviBank, orientata ad una crescita che vuole garantire opportunità per tutti gli attori sociali ed economici che compongono la propria collettività.

"La Banca si è impegnata fortemente nel sostegno verso la propria comunità e verso il proprio territorio" - dichiara CiviBank - "Ci siamo premuniti di tutelare la sicurezza a livello sanitario dei nostri dipendenti e dei nostri clienti riuscendo però a mantenere continuità operativa dotando le filiali di tutti gli strumenti sanitari necessari. In oltre ci siamo impegnati nel contribuire alla distribuzione gratuita delle mascherine non solo ai nostri clienti ma cercando di tutelare tutto il territorio in cui operiamo per tutelare, prima di tutto, le persone".

Infine il patrimonio totale affidato alla banca di Cividale (raccolta complessiva) si attesta a 4.232 milioni di euro, con una crescita del +10,7% rispetto al 2019 - un trend che conferma la fiducia dei clienti, arrivati alla soglia di 133 mila, nell’Istituto e nella sua capacità di preservare e investire il risparmio. La liquidità su conti correnti e conti deposito (raccolta diretta) è incrementata del 13,8%, per un totale di 3.070 milioni di euro.

"La crescita del 2020 è il frutto di un lavoro iniziato già da molti anni. Centrale è il rapporto profondo che siamo riusciti ad instaurare con i nostri clienti riuscendo ad individuare le loro esigenze e ad offrire loro i giusti prodotti e servizi. Abbiamo accresciuto lo sviluppo commerciale tramite partnership con società assicurative quali Helvetia e Itas ampliando così la gamma della nostra offerta. Per il 2021 l’obiettivo della Banca è quello di crescere ancora ed espandersi da un punto di vista territoriale. E' in previsione infatti l'apertura di nuove filiali soprattutto nel territorio Veneto" - conclude Michela Del Piero, Presidente di CiviBank - "Vogliamo garantire professionalità e supporto ai progetti territoriali che abbiamo effetti positivi sulla comunità rimanendo fedeli al nostro scopo aziendale che è quello di essere una Banca per la comunità del Nord-Est".

Un anno, quindi, il 2020 in cui solidità e redditività sono registrate in crescita costante per CiviBank. Un anno fondamentale per la Banca che è riuscita a dimostrare quello spirito laborioso e quell'impellente necessità di sostenere il proprio territorio che la contraddistinguono sin dalla sua nascita nel 1886.

Un passato che torna alla vita guardando ad un futuro moderno, aperto all'era digitale ed orientato ad un contatto con gli utenti sempre più diretto e trasparente.

Commenti
    Tags:
    civibank crescita 2020civibank michela del piero presidentecivibank supporto territoriocivibank banca cooperativa indipendentecivibank notizie 2021michela del pieromichela del piero civibankcivibank bilancio 2020civibank covidcivibank utile 2020
    i più visti
    in evidenza
    Leotta, indiscrezione clamorosa "Pare che Diletta non ha..."

    Bomba sul suo futuro

    Leotta, indiscrezione clamorosa
    "Pare che Diletta non ha..."


    casa, immobiliare
    motori
    Tecnologica ed elegante nuova DS 4 in arrivo a fine anno

    Tecnologica ed elegante nuova DS 4 in arrivo a fine anno

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.