Per segnalazioni: corporate@affaritaliani.it
A- A+
Corporate - Il giornale delle imprese
Milano Design Week 2024: IKEA presenta la mostra-evento "1st"

Fuorisalone: IKEA apre le porte alla mostra-evento “1st”, che celebra la "prima volta" in cui si va a vivere da soli

Alla Milano Design Week 2024, IKEA apre le porte all’innovativa “1st”, la mostra-evento che indaga le esperienze e le emozioni legate ad un importante momento di vita: il trasloco nella prima casa.  Dal 15 al 21 aprile, il Padiglione Visconti di via Tortona 58 ospiterà installazioni immersive, novità di prodotto e una variegata serie di eventi, celebrando il significato unico e universale del primo trasloco in una nuova casa.

Attraverso le installazioni curate dall'architetta Midori Hasuike, lo spatial designer Emerzon e il light designer Anders Heberling, i visitatori possono esplorare le “diverse sfaccettature che caratterizzano la realtà della vita in casa in ogni parte del mondo, ponendo un’attenzione particolare al punto di vista delle nuove generazioni”, spiega Marcus Engman, Creative Director del Gruppo Ingka (IKEA Retail). “Desideriamo che chi ci viene a trovare si senta ispirato, anche rivivendo il proprio passato, ma sempre con uno sguardo al futuro”. 

Ampio spazio viene dato anche alle novità IKEA, che presenta al Fuorisalone due interessanti innovazioni di prodotto. La collezione "BRÄNNBOLL" è stata concepita per soddisfare le esigenze dei gamer e di coloro che condividono lo spazio abitativo con loro, offrendo soluzioni d'arredo multifunzionali. "Nytillverkad", invece, offre una rivisitazione moderna di due bestseller di IKEA, il divano KLIPPAN e la poltrona POÄNG, per adattarsi alle esigenze contemporanee.

Inoltre, la collaborazione con Studio Dazed ha dato vita a "Catalogue!!!", una fanzine che esplora la definizione mutevole della casa nel mondo contemporaneo. Attraverso interviste, fotografie e opere d'arte, il progetto offre uno sguardo unico sulle diverse generazioni e culture.

Anche quest’anno, siamo molto orgogliosi di prendere parte al Fuorisalone, una delle settimane più importanti per la città di Milano. E di farlo con una mostra evento che, oltre a promuovere una riflessione su un momento centrale nella vita di ciascuno di noi, ci consente di dare voce alle generazioni più giovani, chiedendo loro come si immaginano la prima casa”, racconta Asunta Enrile, Country Retail Manager di IKEA Italia. “Il Fuorisalone fa parte del DNA di IKEA: la nostra idea di Design Democratico, infatti, è nata proprio quando Ingvar Kamprad, visitando il Salone del Mobile di Milano negli anni ’50, si è reso conto di quanto i prodotti presentati fossero meravigliosi, ma poco accessibili e molto diversi da ciò che era presente nelle case dei suoi amici italiani”. 

La mostra non si limita solo all'esposizione, ma coinvolge attivamente il pubblico attraverso un programma di interessanti iniziative. Il calendario della settimana vedrà il susseguirsi di talk aperti al pubblico, guidati da personalità di spicco del panorama contemporaneo. Mark Wilson, Global Design Editor di Fast Company, guiderà una serie di talk oggi martedì 16 e mercoledì 17, discorrendo con interlocutori di Google, Mattel, What Design Can Do, Marimekko e Neri&Hu

Nel corso della settimana, “1st” vedrà anche la partecipazione di giovani creator e contributor. A partire dagli studenti del Master dell’Istituto Marangoni Milano - The School of Design in Digital Design for Immersive Experiences, and the Master in Digital Art Direction, sviluppato in collaborazione con M&C SAATCHI Europe, che hanno collaborato con IKEA e i loro mentor per rispondere con soluzioni creative alla domanda “Come immagini la tua prima casa?”. I lavori saranno esposti al pubblico mercoledì 17 aprile. 

L’intervista di affaritaliani.it a Philip Dilé, Product Design Developer in IKEA of Sweden

 

 

Philip Dilé, Product Design Developer in IKEA of Sweden, ha raccontato ai microfoni di affaritaliani.it come è nata la nuova collezione BRÄNNBOLL, dedicata interamente al mondo del gaming. “Per costruire i prodotti della collezione BRÄNNBOLL, abbiamo cercato di capire effettivamente in cosa consiste il ‘gaming a casa’, e quali sono le attività che vengono svolte abitualmente dai gamer”, spiega Dilé. “Per riuscirci, ci siamo rivolti agli stessi gamer, cercando di capire come effettivamente sfruttano il proprio arredamento e quali sono i loro bisogni. Abbiamo iniziato a porci delle domande, così da poter creare un prodotto in grado di soddisfare i bisogni dei gamer e - allo stesso tempo - adattarsi alle necessità estetiche di coloro che vivono con il giocatore”.

La collezione, che porta con sé elementi insoliti, colori sgargianti e funzionalità innovative, è stata pensata per sorprendere le persone. “Per me, il prodotto che risalta fra tutti è la ‘swinging chair’, che esprime chiaramente il senso di immersione nel mondo del gioco. Quando ci si siede si ha la sensazione di ‘dondolare’, avendo però la possibilità di distendere la schiena e rilassarsi”. 

Il processo di creazione dei prodotti della collezione ha richiesto grande attenzione ai dettagli e una buona dose di divertimento, soprattutto nella fase di test dei meccanismi di sospensione. Il mondo del gaming è stato scelto proprio perché appartenente alla lista degli hobby più diffusi al mondo. “Rientra nella nostra natura, analizzare quello che succede ‘dentro la casa’”, conclude Dilé. “Siamo abituati a studiare a fondo ‘la vita dentro casa’, cercando di rendere l’esperienza della persona e l’arredamento circostante più confortevole possibile”.

Le dichiarazioni di Karin Gustavsson, Creative Leader IKEA of Sweden, ad affaritaliani.it 

 

 

In contemporanea con il lancio di BRÄNNBOLL, IKEA ha presentato al pubblico del Fuorisalone anche due nuovi prodotti appartenenti alla collezione Nytillverkad: il divano KLIPPAN e la poltrona POÄNG. “Le aggiunte che presentiamo oggi sono ‘pezzi iconici’ della nostra storia”, spiega Karin Gustavsson, Creative Leader IKEA of Sweden. “La poltrona POÄNG è uno dei primi prodotti che il designer Noboru Nakamura ha prodotto per noi nel 1976. È una poltrona che abbiamo sempre considerato come fondamentale, proprio perché ha sempre fatto parte della nostra collezione. Tuttavia, oggi la riproponiamo in una chiave rivisitata, in linea con i tempi moderni”. 

Nytillverkad racconta la storia di IKEA, adattandosi però ai cambiamenti della società e del design. In questo senso, partecipare al Fuorisalone rappresenta per il marchio un evento di grande importanza. “Gran parte della nostra storia si sviluppa nel periodo post moderno, proprio quando in Italia ha avuto inizio il movimento”, racconta Gustavsson. “Per questo, essere qui a Milano e avere la possibilità di entrare in contatto con tutti questi giovani artisti, presentando alcuni dei nostri nuovi prodotti e raccontando le storie di pezzi unici della collezione, è per noi molto emozionante”. 





Gli Scatti d’Affari

Intesa Sanpaolo presenta il 105esimo rapporto sui settori industriali

Gli Scatti d’Affari

Affaritaliani.it, concluso il V Meeting del Made in Italy organizzato da AEPI

Gli Scatti d’Affari

Grandi Stazioni Retail, Milano Centrale: Welcage sold out nella prima giornata

Gli Scatti d’Affari

Eni, presentato il report sugli obiettivi di sostenibilità raggiunti nel 2023

Gli Scatti d’Affari

Illimity: nasce Pehi, la rete per i pagamenti alla PA tramite vending machine

Gli Scatti d’Affari

Intesa Sanpaolo e Fincantieri sostengono la energy transition nei trasporti

Gli Scatti d’Affari

Bauli, inaugurata a Milano la pasticceria "Minuto Bauli"

Gli Scatti d’Affari

Giorno della Verità, a Milano si accende il dibattito sul futuro dell'Italia

Gli Scatti d’Affari

Gallerie D'Italia - Milano, apre al pubblico la mostra "Felice Carena"

Gli Scatti d’Affari

ANBI, conclusa la quinta edizione del concorso fotografico 'Obiettivo Acqua'

Guarda gli altri Scatti

in evidenza
Il "comizio" di Vittorio Sgarbi a Tricase (Lecce)

Affari va in rete

Il "comizio" di Vittorio Sgarbi a Tricase (Lecce)


motori
Alpine, cresce la gamma A110, con le nuove A110, A110 GT e A110 S

Alpine, cresce la gamma A110, con le nuove A110, A110 GT e A110 S

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.