Per segnalazioni: corporate@affaritaliani.it
A- A+
Corporate - Il giornale delle imprese
Nexi: Tap to Pay disponibile adesso su iPhone per gli esercenti italiani

Nexi rende disponibile Tap to Pay su iPhone per gli esercenti italiani

Nexi, la PayTech europea, da oggi consente agli esercenti italiani di accettare pagamenti contactless in modo semplice e sicuro tramite Tap to Pay su iPhone. La disponibilità di questa soluzione sarà progressivamente estesa agli altri Paesi europei in cui il servizio è disponibile. Tap to Pay su iPhone permette agli esercenti di accettare tutte le forme di pagamento contactless, come carte di credito e di debito, Apple Pay e altri wallet digitali, utilizzando semplicemente un iPhone e Nexi SoftPOS, senza bisogno di hardware aggiuntivi o di altri terminali di pagamento.

Al momento del checkout, per l’esercente sarà sufficiente porgere al cliente il proprio iPhone chiedendogli di avvicinare lo strumento di pagamento scelto, che sia una carta contactless, l’iPhone, l’Apple Watch, Apple Pay o un altro portafoglio digitale: il pagamento verrà completato in modo veloce e sicuro tramite la tecnologia NFC. Tap to Pay su iPhone, inoltre, è abilitato all'immissione del PIN, che include opzioni di accessibilità.

La tecnologia Tap to Pay su iPhone di Apple utilizza le funzionalità integrate di iPhone per garantire la riservatezza e la sicurezza dei dati di consumatori ed esercenti: quando viene elaborato un pagamento, infatti, Apple non conserva i numeri delle carte dei clienti né sul dispositivo dell’esercente né sui propri server. Oltre a garantirsi un modo conveniente, semplice e sicuro per accettare pagamenti digitali, gli esercenti che scaricano l’app di Nexi sul proprio iPhone possono gestire le transazioni in tempo reale e inviare digitalmente le ricevute ai clienti, offrendo così maggiori flessibilità e mobilità. È una soluzione che consente un’elaborazione facile e sicura dei pagamenti senza contanti in mobilità e che permette che l’incasso avvenga tramite i dispositivi Apple nel punto esatto in cui si trova il cliente, superando così le limitazioni legate alla staticità del registratore di cassa.

"Tap to Pay  su iPhone con Nexi SoftPOS ci consente sia di offrire agli esercenti maggiore flessibilità e una più ampia possibilità di scelta, garantendo loro nuove opportunità di incasso funzionali alla crescita del business, sia di mettere i consumatori  nella condizione di vivere esperienze di acquisto ancora più semplici", commenta Roberto Catanzaro, Chief Business Officer, Merchant Solutions di Nexi Group. "Con questa nuova soluzione muoviamo un altro passo fondamentale nella diffusione dei pagamenti digitali, da subito in Italia e progressivamente nel resto d’Europa, aiutando commercianti e consumatori a beneficiare di soluzioni di pagamento sempre più convenienti".

Tap to Pay su iPhone è semplice sia da configurare, sia da utilizzare: gli esercenti potranno attivarla tramite Nexi SoftPOS su un iPhone XS o successivi, dotati dell’ultima versione di iOS. Sarà sufficiente scaricare l’app Nexi dall’Apple App Store per iniziare ad accettare pagamenti già dopo pochi minuti.





Gli Scatti d’Affari

PwC supporta B2Cheese, la fiera internazionale del settore lattiero-caseario

Gli Scatti d’Affari

CDP e Inps: presentato il progetto sul senior housing 'Spazio Blu'

Gli Scatti d’Affari

Decarbonizzazione, Bracchi: obiettivo emissioni ridotte di un terzo al 2028

Gli Scatti d’Affari

Copenaghen, Dexelance al 3daysofdesign: in programma dal 12 al 14 giugno

Gli Scatti d’Affari

Sacchi e Worldrise: iniziative di beach cleaning sulle spiagge liguri

Gli Scatti d’Affari

Global Strategy: presentata la XIV Edizione dell’OsservatorioPMI

Gli Scatti d’Affari

Newlat food: acquisizione di Princes e obiettivi per il 2030

Gli Scatti d’Affari

IEG, RiminiWellness 2024: conclusa la fiera dedicata al fitness

Gli Scatti d’Affari

ASPI, A8 Milano-Varese: inaugurata la nuova stazione di Lainate\Arese

Gli Scatti d’Affari

GSR, Senstation Summer: Piazza Duca D'Aosta si trasforma in villaggio sportivo

Guarda gli altri Scatti

in evidenza
Perrino: "Pierina personaggio ingombrante. Ecco perchè prende corpo un'altra ipotesi di indagine"

Rai, il direttore di Affaritaliani.it a Ore 14

Perrino: "Pierina personaggio ingombrante. Ecco perchè prende corpo un'altra ipotesi di indagine"


motori
Ford Mustang GTD: potenza estrema e design racing a Le Mans

Ford Mustang GTD: potenza estrema e design racing a Le Mans

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.