A- A+
Economia
Ocse, accelera Pil italiano (+2,7%) ma soffre ancora rispetto al pre-Covid

Ocse, il Pil italiano accelera (+2,7%): ma soffre ancora i livelli pre-Covid (-3,8%)

Fra le economie del G20 che hanno registrato tassi di crescita in accelerazione nel secondo trimestre del 2021, l'Italia è tra le migliori, passando da un 0,2% del primo trimestre a un +2,7%. Lo conferma l'Ocse, segnalando che “tuttavia, la maggior parte dei Paesi è ancora in ritardo rispetto ai livelli pre-pandemia", tra cui l'Italia che segna un -3,8%.

Come riporta Ansa, nel rapporto viene evidenziato che l'Unione Europea nel suo complesso ha segnato nel secondo trimestre di quest'anno una ripresa della crescita del Pil al 2,1%, dopo una contrazione pari a -0,1%. In particolare, in Germania si è avuto un rialzo dell'1,6%, a seguito di una contrazione di -2,0%, e in Francia dell'1,1% (0,0%). Per l'intera area del G20, invece, il prodotto interno lordo segna un rallentamento a +0,4% rispetto allo 0,9% del primo trimestre di quest'anno.

L'Ocse osserva che "nel secondo trimestre del 2021 il Pil dell'area G20 nel suo complesso ha superato dello 0,7% il livello pre-pandemia (quarto trimestre 2019), trainato dalla Cina che, insieme alla Turchia, ha registrato i tassi di ripresa più elevati (8,2% e 8,8%, rispettivamente). Tuttavia, la maggior parte dei Paesi è ancora in ritardo rispetto ai livelli pre-pandemia, con l'India che registra il divario maggiore (-8,1%), seguita dal Regno Unito (-4,4%) e Italia (-3,8%)".

Commenti
    Tags:
    ocseitaliapilcovidueg20
    i più visti
    in evidenza
    Carolina, la musa del calcio Regina della serie B in tv

    Stramare, nuova Diletta

    Carolina, la musa del calcio
    Regina della serie B in tv


    casa, immobiliare
    motori
    Nissan svela il nuovo veicolo commerciale leggero Townstar

    Nissan svela il nuovo veicolo commerciale leggero Townstar

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.