A- A+
Economia
On Running, perché piace a Wall Street. Roger Federer vince anche in borsa
Roger Federer
Lapresse

Sarà perché Roger Federer anche ora che sui campi è un po’ appannato, difficilmente sbaglia un colpo. Sarà perché con il lockdown a intermittenza tutti hanno bisogno di rimettersi in forma. Sarà perché promettono un’esperienza sportiva diversa dalle altre. Qualunque sia la spiegazione, quello che è certo è che le scarpe On Running sono letteralmente decollate alla Borsa di New York nel giorno del debutto.

Partite con una valutazione intorno ai 24 dollari per azione, hanno avviato le contrattazioni in zona 35,4 dollari, hanno raggiunto i 38 e hanno chiuso la giornata appena sopra i 35. Una performance stellare, in rialzo del 46,5%, per un market value passato da 7,7 a 11,3 miliardi di dollari.

Le On Running, nate in Svizzera nel 2010, hanno una quota del 40% in patria nel segmento delle scarpe da corsa e del 10% in Germania. Il suo mercato principale è rappresentato dagli Stati Uniti, in cui detiene una quota del 6,6% del totale. Un vero successo dovuto a uno slogan, “Run on cloud”, che si traduce in un sistema di ammortizzamento totale per rendere la corsa più confortevole. A quanto pare, funziona piuttosto bene.

Un successo che ha convinto perfino King Roger, 450 milioni di patrimonio personale (di cui 130 come premi in denaro per i tornei) e guadagni annui intorno ai 70 milioni a puntare una fiche sull’azienda. Non si hanno conferme ufficiali sull’ammontare totale, ma si parla di un investimento di circa 50 milioni di franchi.Il futuro è quello, ovviamente, di continuare in una crescita esponenziale che ha portato l’azienda a fatturare quasi 400 milioni di euro nel 2020 e a vedere un aumento delle vendite nel primo semestre del 2021 dell0’85%.

(Segue...)

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    on runningroger federerwall streetipo wall streetnyse
    i più visti
    in evidenza
    Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

    Corporate - Il giornale delle imprese

    Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività


    casa, immobiliare
    motori
    Mercedes-Benz EQB: l’elettrica con la Stella è anche sette posti

    Mercedes-Benz EQB: l’elettrica con la Stella è anche sette posti

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.