A- A+
Economia
Pnrr, Giorgetti: "Tempistica da rivedere, ma l'Ue si è già opposta"
Giancarlo Giorgetti

Il ministro Giorgetti: “Rivedere i tempi del Pnrr”

"Le scadenze del Pnrr andrebbero riviste nell'interesse di tutti i partner europei". Lo ha detto il ministro dell'Economia, Giancarlo Giorgetti, all'assemblea generale di Unione italiana vini. "Io non ho paura di mettere in discussione decisioni europee. Non ho timore ad affermare nelle sedi europee, che serve una più puntuale tempistica del Pnrr, sarebbe più utile alle imprese e all’Europa”, ha spiegato il ministro. “Nella incerta definizione della governance europea il ruolo che l’Italia ha è determinante e si riflette sulla dinamica economica", ha detto ancora Giorgetti.

LEGGI ANCHE: Pnrr, Mattarella (Invitalia): “Assistito 65 comuni per 250 interventi”

Pnrr: Giorgetti, "Revisione tempistica? Hanno già detto di no, ne riparleremo tra un anno"

"Hanno già detto di no, ne riparleremo tra un anno, vedremo". Lo ha affermato il ministro dell'Economia Giancarlo Giorgetti a proposito della posizione dell'Europa circa una possibile revisione dei tempi del Pnrr, oltre il 2026, a margine dell'assemblea della Uiv dove intervenendo, aveva detto che "sarebbe stato più razionale prevedere una scadenza temporale più normale", per il Pnrr e di non aver "timore ad affermarlo nelle sedi europee".

Pnrr: Misiani, Giorgetti ha ammesso, l'Italia è in ritardo

"La richiesta del ministro Giorgetti di rivedere le scadenze del Pnrr è una ammissione ufficiale di ciò che tanti dicono ufficiosamente: l’Italia è in ritardo e, nonostante la revisione del Piano, non rispetterà la tempistica prevista. Con tanti saluti ai proclami trionfalistici della premier Meloni e del suo collega Fitto". Lo scrive su X il senatore Antonio Misiani, responsabile economico del Partito democratico. 






in evidenza
Von der Leyen rieletta, la lunga fila di eurodeputati in attesa di omaggiarla con abbracci e selfie

Home

Von der Leyen rieletta, la lunga fila di eurodeputati in attesa di omaggiarla con abbracci e selfie


motori
Nuova CUPRA Leon: arriva l’innovativo 1.5 e-HYBRID da 272 CV DSG

Nuova CUPRA Leon: arriva l’innovativo 1.5 e-HYBRID da 272 CV DSG

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.