A- A+
Economia
Pnrr: Vele di Scampia, ciclabili e periferie a rischio. La rivolta dei sindaci
Decaro e Fitto

Pnrr, mancano le coperture: migliaia di progetti "congelati". La furia dei sindaci: "Noi siamo pronti, sono opere fondamentali per il Paese"

Il governo sul Pnrr è in grande difficoltà. Il ministro Fitto continua ad annunciare ritardi e spostamenti di risorse dei fondi europei al Repower Eu. Negli obiettivi che il ministro ha posticipato ce ne sono molti dei Comuni. Tra questi i piani di riqualificazione urbana: sono già pronti chiavi in mano e ora ad alto rischio. Così anche progetti strategici come la riqualificazione di Scampia a Napoli, moltissime ciclabili, aree verdi, periferie e molto altro. Congelato anche il piano per rendere vivibile il Corviale, il serpentone di cemento della periferia di Roma e anche per ristrutturare il vecchio mercato San Benedetto di Cagliari. I sindaci sono su tutte le furie e puntano il dito contro l'esecutivo Meloni, considerato l'unico vero responsabile per tutti questi ritardi.

"Prima - si sfoga il sindaco di Bari e presidente Anci Antonio Decaro a Repubblica - ci hanno detto che alcuni progetti non andavano bene. Poi che c’erano particolari difficoltà nel Mezzogiorno e per gli asili nido. E alla fine, quando è emerso con chiarezza che non ci sarebbero stati ritardi significativi che ci riguardavano, e che eravamo già riusciti ad aggiudicare nei tempi previsti la stragrande maggioranza delle opere, abbiamo saputo che il governo intende spostare sul Repower Eu 13 miliardi di risorse dei Comuni su un totale di 16 miliardi , che verranno assegnati alle grandi aziende di Stato".

Leggi anche: Exor: accordo con Philips, compra il 15% della società leader nella tecnologia

Leggi anche: Auto, nasce il "Tavolo Stellantis" per una partnership con il Governo

Iscriviti alla newsletter
Tags:
antonio decaropnrr





in evidenza
Annalisa, il duetto con Tananai infiamma i social. I fan sognano la coppia

Guarda il video

Annalisa, il duetto con Tananai infiamma i social. I fan sognano la coppia


motori
Fiat svela la Grande Panda: il futuro della mobilità urbana

Fiat svela la Grande Panda: il futuro della mobilità urbana

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.