A- A+
Economia

Nicola Sbrizzi, attuale direttore generale della Cassa di Risparmio di Ravenna è il nuovo presidente del Consorzio Servizi Bancari (Cse). Lo ha nominato l'assemblea dei soci che ha approvato anche il bilancio dell'esercizio 2012 e provveduto alla nomina degli amministratori per il triennio 2013-2015. Il Cse ha diffuso il risultato sulla gestione d'esercizio dell'anno 2012 che evidenzia progressi e consolida l'ampliamento dei servizi offerti, chiudendo con un utile netto di 11,9 milioni di euro e la distribuzione ai soci di 8 milioni di euro di dividendo.

Eletti anche i vice presidenti del Cse: il direttore generale della Banca Popolare Valconca, Luigi Sartoni e Vito Primiceri, dg della Banca Popolare Pugliese. Confermato anche il direttore generale del Cse, Vittorio Lombardi, come amministratore delegato. Il Cse, nato nel 1970 come centro meccanografico, è divenuto nel corso degli anni leader nel campo dei servizi alle banche. Per conto dei propri utenti, gestisce circa 200 miliardi di euro di volumi intermediati, per oltre 11 milioni di clienti (Sim, Sgr e società di cartolarizzazione).

Tags:
csesbrizzipresidente
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Jeep Gladiator: il pick-up da off-road

Jeep Gladiator: il pick-up da off-road


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.