A- A+
Economia

 

La Cgil all'attacco di Napolitano: "Lo stallo politico è colpa sua"

Tutti contro tutti. Il segretario confederale delle Cgil Nicola Nicolosi ha battezzato la situazione politica italiana "il caos perfetto". I partiti non trovano l'accordo, i sindacati sono divisi e i cittadini non sanno a che santo votarsi. Berlusconi ha rincorso Bersani che ha rincorso Grillo. Tutti scappano restando fermi in un mondo sospeso, senza coordinate. E senza punti di riferimento: anche il Presidente della Repubblica è finito nel tritacarne. Colpa sua se il Paese è senza governo? E' stato lui a trascinare l'Italia in un imbuto istituzionale senza precedenti? "Sì", dico i suoi detrattori. "Giammai", i suoi difensori. Ognuno è libero di farsi la propria opinione. Non è questo il punto.

Se anche un Quirinale in scadenza diventa, a torto o a ragione, un bersaglio, significa che qualcosa si è rotto. Anche il compagno d'ufficio più odiato diventa più digeribile alle soglie della pensione. E invece Napolitano ha trovato vento contrario a pochi metri dalla meta. Come Dorando Pietri rischia di cadere in vista del traguardo. Non manca chi è e sarà pronto a sorreggerlo, proprio come fecero i giudici olimpici con il maratoneta italiano. A ogni accusa corrispone una reazione uguale e contraria: "Re Giorgio non si tocca".

Nel mondo senza coordinate succede anche che Marchionne si ritrovi d'accordo con la Cgil: entrambi reclamano con urgenza un governo. E nel mondo senza coordinate c'è chi, come il presidente di Artemide Ernesto Gismondi, dice sottovoce che è "meglio sparare che suicidarsi" mentre Grillo minaccia di tirar fuori "i bastoni" e il Cavaliere di "scendere il piazza". Siano forconi, mazze o pistole, il risultato non cambia: l'Italia continua la sua picchiata senza orientamento. Per aprire il paracadute e salvarsi serve ritrovare stabilità. Subito. Il terreno è sempre più vicino.

twitter @paolofiore

Tags:
napolitanoquirinalecrisi

in evidenza
Autunno freddo (senza gas) e quindi caldo (come negli anni '70)? Scoprilo alla Piazza di Affari!

La kermesse a Ceglie dal 26 al 28 agosto - Il programma

Autunno freddo (senza gas) e quindi caldo (come negli anni '70)? Scoprilo alla Piazza di Affari!


casa, immobiliare
motori
 Nuova Porsche 911 GT3 RS, nata per stupire

 Nuova Porsche 911 GT3 RS, nata per stupire

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.