A- A+
Economia
La produzione industriale torna in calo: "Letta ha fallito"

Di nuovo in discesa. La produzione industriale nel 2013 è scesa del 3% rispetto al 2012 e a dicembre è tornata a calare dello 0,7% rispetto allo stesso mese dell'anno precedente.La contrazione su base mensile è dello 0,9%. L'incoraggiante +1,5% di novembre è già un ricorso.

Il dato era stato accolto con entusiasmo da Enrico Letta, secondo il quale la crisi era finita e l'Italia era uscita dal tunnel. Ora che i dati tornano in rosso, il Codacons ci va giù pesante: "Letta farebbe bene a non esultare ogni volta che si registra un segno più".

"La realtà - continua il Codacons - è che nel 2014 si alterneranno inevitabilmente segni positivi e negativi, visto che già succedeva nel 2009. Il punto è la velocità con la quale l'Italia recupererà il Pil e la produzione industriale precrisi. Fra quanti anni torneremo al punto di partenza?". Secondo l'associzione dei consumatori "ci vorranno decenni".

Politici in crisi di fiducia: da chi compreresti un'auto usata? VOTA
Iscriviti alla newsletter
Tags:
industriacrisiproduzione industriale
i più visti
in evidenza
Mentana all'inizio della maratona Il Colle, il voto e l'ironia social

Quirinale/ Rete scatenata

Mentana all'inizio della maratona
Il Colle, il voto e l'ironia social


casa, immobiliare
motori
Nissan svela la versione speciale JUKE Kiiro

Nissan svela la versione speciale JUKE Kiiro

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.