A- A+
Economia
Rimini sorride a 32 denti con Expodental 2016

Expodental, la storica fiera italiana per il dentale, è pronta per tornare completamente rinnovata dal 19 al 21 maggio 2016 a Rimini, con il nuovo volto di EXPODENTAL MEETING.

L’ambizione è quella di lanciare un’unica grande manifestazione fieristica internazionale in Italia, che mantenga sia il ruolo di evento di riferimento per il dentale italiano e di rassegna di primaria importanza a livello internazionale proprio dell’ex-appuntamento milanese, che quello di antica e consolidata tradizione fieristica dentale proprio dell’appuntamento riminese Amici di Brugg.
 
In Expodental Meeting si incontreranno dunque modernità e tradizione, con una spinta decisa verso il futuro e verso l’internazionalizzazione. Il nuovo appuntamento, infatti, non solo vedrà la partecipazione di un maggior numero di aziende estere, ma sarà anche pubblicizzato durante le principali fiere internazionali del settore come unica vetrina del Made in Italy promossa e organizzata da UNIDI, Unione Nazionale Industrie Dentarie Italiane, tramite la sua società di servizi, Promunidi Srl
 
Molte le novità che caratterizzano il rilancio di questa storica manifestazione fieristica: innanzitutto il nome, non più semplicemente Expodental ma EXPODENTAL MEETING, a sottolinearne il carattere scientifico e internazionale dell’evento.
 
A cambiare è anche la location, che non sarà più Milano ma Rimini. Tale cambiamento di location sarà facilitato grazie a un’organizzazione e a una logistica adeguate ad accogliere un pubblico internazionale.
 
I nuovi padiglioni nel 2016 saranno infatti ubicati all'ingresso Sud dove fermano i treni ad alta velocità provenienti da Milano e dalle maggiori città italiane. Inoltre, le iniziative di incoming promosse da UNIDI attraverso la selezione, l’invito e l’accoglienza di delegazioni di buyers interessate al prodotto dentale Made in Italy verranno già dal 2015 trasferite all’evento di Rimini.
 

Dicitura Fiera di Rimini ape
 

Siamo molto felici – commenta Lorenzo Cagnoni, presidente di Rimini Fiera – che il nostro quartiere sia la nuova dimora delle industrie dentarie nazionali, eccellenti e innovative. Si tratta di un settore che ben conosciamo grazie alla presenza ultradecennale a Rimini Fiera del congresso nazionale Amici di Brugg. Ci mettiamo a disposizione di UNIDI per condividere traiettorie di sviluppo, sicuri che insieme sapremo programmare un grande futuro per Expodental Meeting”.
 
RIMINI FIERA

Il Gruppo Rimini Fiera ha chiuso il 2014 rispettando il suo business plan triennale, con un fatturato preconsuntivo di 67,1 milioni di euro (63,2 milioni nel 2013), un EBITDA che sale 11,5 milioni e un risultato netto consolidato di 2,7 milioni. Nel 2014 Rimini Fiera SpA, stabilmente fra i primi quattro quartieri fieristici italiani, ha totalizzato 7.531 espositori (7.284 nel 2013), 1.848.785 visitatori (erano stati 1.725.187 nell’anno precedente) e 880.460 metri quadrati venduti (contro i 720.268 del 2013). La visibilità mediatica di Rimini Fiera SpA su radio, tv, quotidiani, periodici, social e ottenuta grazie alla sola attività di media relation, ha sfiorato nel 2014 gli 806 milioni di contatti lordi (640 milioni nel 2013).

 
UNIDI (Unione Nazionale delle Industrie Dentarie Italiane)
UNIDI associa oltre 100 aziende italiane altamente qualificate produttrici di attrezzature e materiali per dentisti
e odontotecnici. L’Industria Dentale Italiana conta circa 3.300 addetti e realizza un fatturato annuo di più di 720 milioni di euro, di cui l’export rappresenta più del 60%. Questo settore conferma anno dopo anno la sua posizione di primo piano sui mercati internazionali, grazie all’ottima fama di cui gode il Made in Italy quanto ad affidabilità, innovazione tecnologica e design.
UNIDI promuove il Made in Italy organizzando importanti manifestazioni fieristiche in Italia e nel mondo. 
 
 

Tags:
denti-dentista-expo-rimini
i più visti
in evidenza
Fedez e J-Ax, pace fatta "Un regalo per Milano e..."

La riconciliazione

Fedez e J-Ax, pace fatta
"Un regalo per Milano e..."


casa, immobiliare
motori
Marco Antonini (Citroen) vince il Ceo For Life Award Italia

Marco Antonini (Citroen) vince il Ceo For Life Award Italia

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.