A- A+
Economia
Snam, vola l'utile dei nove mesi. Via all'operazione Tag

Utile netto in aumento del 28% a 863 milioni di euro e ricavi totali in lieve crescita dello 0,6% a 2.648 milioni di euro per Snam nei primi nove mesi dell'anno. L'utile operativo si e' attestato a 1.528 milioni di euro, in aumento dello 0,8%. Gli investimenti tecnici sono stati pari a 856 milioni di euro, il free cash flow e' a 212 milioni.

L'indebitamento finanziario netto al 30 settembre di quest'anno ammonta a 13.734 milioni di euro (era 13.326 milioni di euro al 31 dicembre del 2013).

Quanto ai risultati del terzo trimestre, l'utile netto e' stato di 302 milioni di euro, in aumento di 90 milioni di euro, (+42,5%), rispetto al terzo trimestre del 2013. L'utile operativo invece, sempre nel terzo trimestre, ha subito un calo e si e' attestato a 484 milioni di euro, in riduzione di 12 milioni di euro (-2,4%) rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. Nei primi nove mesi del 2014, comunica ancora Snam, sono stati immessi nella Rete Nazionale di Trasporto 47,19 miliardi di metri cubi di gas naturale, in riduzione di 3,13 miliardi di metri cubi, pari al 6,2%, rispetto ai primi nove mesi del 2013 (-1,42 miliardi di metri cubi nel trimestre; -9,0%). La flessione e' attribuibile principalmente alla riduzione della domanda di gas naturale in Italia (-5,87 miliardi di metri cubi rispetto ai primi nove mesi del 2013), riconducibile essenzialmente ai minori consumi dei settori residenziale e terziario (-17,5%) e termoelettrico (-14,8%), in parte compensata da minori svasi da stoccaggio (+2,63 miliardi di metri cubi). I volumi di gas movimentati nel Sistema di Stoccaggio nei primi nove mesi del 2014 ammontano a 12,58 miliardi di metri cubi, in riduzione di 2,74 miliardi di metri cubi, pari al 17,9%, rispetto ai primi nove mesi del 2013. La riduzione e' attribuibile alle minori erogazioni da stoccaggio (-2,59 miliardi di metri cubi; -35,2%). Nel terzo trimestre i volumi di gas movimentati nel sistema di stoccaggio sono stati pari a 3,07 miliardi di metri cubi, in riduzione di 1,01 miliardi di metri cubi (-24,8%) rispetto al corrispondente periodo del 2013.

"La continua attenzione all'efficienza operativa e finanziaria della nostra gestione ha consentito di confermare risultati soddisfacenti anche per i primi nove mesi di quest'anno come evidenziato dalla crescita di circa l'1% dell'utile operativo e del 28% dell'utile netto, nonostante il perdurare della congiuntura economica sfavorevole e le minori quantita' di gas immesse in rete". Questo il commento di Carlo Malacarne, CEO di Snam. "Proseguiamo ad investire - ha aggiunto Malacarne - con l'obiettivo di potenziare le infrastrutture gas italiane e promuovere una sempre maggiore integrazione delle reti europee".

Il Cda di Snam ha convocato per il 10 dicembre 2014 l'assemblea straordinaria sull'aumento di capitale per rilevare la partecipazione in TAG detenuta da CDP GAS. E' quanto si legge in una nota. "Il Consiglio di Amministrazione di Snam, riunitosi ieri sotto la presidenza di Lorenzo Bini Smaghi, ha esaminato lo stato dell'operazione comunicata il 12 settembre scorso e finalizzata a rilevare, per un corrispettivo di 505 milioni di euro, la partecipazione in Trans Austria Gasleitung GmbH (TAG) detenuta da CDP GAS S.r.l., societa' interamente controllata da Cassa Depositi e Prestiti S.p.A. In particolare, il Consiglio di Amministrazione di Snam ha deliberato la convocazione dell'Assemblea straordinaria degli Azionisti per il giorno 10 dicembre 2014, in unica convocazione, per discutere e deliberare sul seguente Ordine del Giorno: 1. proposta di aumento a pagamento del capitale sociale, con esclusione del diritto di opzione ai sensi dell'art. 2441, comma 4 del codice civile, riservato a CDP GAS S.r.l. e da liberarsi mediante il conferimento della partecipazione detenuta in Trans Austria Gasleitung GmbH. Deliberazioni necessarie e conseguenti". Il Consiglio ha confermato la societa' Georgeson S.r.l. quale soggetto designato dalla Societa', ai sensi dell'art. 135-undecies del TUF, cui gli azionisti potranno conferire, senza alcun onere a loro carico, delega per la partecipazione all'Assemblea.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
snamborsautilimalacarne
i più visti
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia


casa, immobiliare
motori
Mercedes, approvato piano al 2026 con investimenti da 60 MLD

Mercedes, approvato piano al 2026 con investimenti da 60 MLD

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.