A- A+
Economia
Sun Tzu, in liquidazione il gruppo milanese a capo di Filetteria Italiana
Filetteria Italiana

Il gruppo di ristorazione Sun Tzu in liquidazione: inammissibile la procedura di crisi d’impresa

E’ la fine per il gruppo di ristorazione Sun Tzu fondato nel 2015 da Edoardo Maggiori, torinese, classe 1992 che possiede 12 locali a Milano tra cui Filetteria Italiana, catena specializzata nella carne (oggetto però di una critica puntata de “Le Iene” dello scorso ottobre) e i brand di cucina fusion Magnaki ed El Tacomaki e che era stato inserito da “Forbes Italia” tra i 100 imprenditori italiani “under 30” più talentuosi.

Filetteria Italiana

 

Il tribunale di Milano con il giudice designato Francesco Pipicelli ha infatti dichiarato inammissibile la procedura di composizione della crisi d’impresa con applicazioni delle misure protettive dai creditori chiesta ad aprile per la Sun Tzu srl (controllata da Maggiori tramite EA Capital) che è stata quindi messa in liquidazione e la stessa sorte ha riguardato le controllate La Filetteria srl e El Tacomaki srl, Stefania Chiaruttini è stata nominata curatrice delle tre società i cui creditori sono stati convocati il prossimo 9 orttobre per l’esame dello staio passivo.

LEGGI ANCHE: Sun Tzu, in crisi il gruppo milanese del food a capo della Filetteria Italiana

Maggiori aveva fatto verbalizzare lo scorso 24 aprile davanti al notaio Rossella Cardone che la società Sun Tzu “versa in una situazione di squilibrio patrimoniale ed economico-finanziario, unitamente alle società La Filetteria srl e El Tacomaki srl”. Maggiori doveva passare la mano a un nuovo investitore e si era parlato di due potenziali nuovi soci: la Mapi di Bologna di Annalisa Saccoe la Lewis Capital dell’imprenditore Lewis Michale Nazer, già attivo nella ristorazione con la catena “I love poke”.

 






in evidenza
Matteo Berrettini is back, che balzo in classifica Atp: oltre 30 posizioni

Così è rinato il tennista azzurro

Matteo Berrettini is back, che balzo in classifica Atp: oltre 30 posizioni


motori
Luca de Meo CEO Renault: "serve flessibilità per la transizione ai veicoli elettrici"

Luca de Meo CEO Renault: "serve flessibilità per la transizione ai veicoli elettrici"

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.