A- A+
Economia
Syngenta approda alla Borsa di Shanghai: maxi Ipo da 8,5 miliardi di euro
Syngenta

Syngenta approda alla Borsa di Shanghai: maxi Ipo da 8,5 mld di euro

Syngenta Group, il gigante svizzero di sementi e prodotti per l'agricoltura, ha visto la sua offerta pubblica di acquisto per 65 miliardi di yuan (circa 8,5 miliardi di euro) accettata dalla Borsa di Shanghai. Potrebbe essere, questa, la più grande offerta pubblica iniziale (Ipo) al mondo di quest’anno e dovrebbe aumentare l’interesse dei fondi esteri nel mercato azionario onshore cinese. Il via libera della principale Borsa valori cinese alla quotazione sul mercato principale è stato dato il 19 maggio, dopo che lo scorso marzo era stata bloccata una richiesta sul mercato più piccolo e tecnologico di Star Board.

Leggi anche: Brunello Cucinelli in lizza per l'indice italiano Ftse Mib: parte il countdown

Spostare l’Ipo di Syngenta nel mercato principale “ha senso in quanto fornisce l’accesso a un mercato più maturo e una base di liquidità più ampia”, ha dichiarato Ben Harburg, managing partner di Magic Stone Alternative Investment Ltd. a Pechino. "La quotazione della società svizzera risponde anche al desiderio della Cina di attrarre capitali attraverso miglioramenti normativi e veicoli di investimento come investitori stranieri qualificati", ha aggiunto Harburg.

Tradizionalmente, le Ipo sulle borse cinesi si sono tradizionalmente concentrate sugli investitori nazionali, il che ha anche limitato il potenziale pool di investimenti. A questo proposito, Sinochem Holdings, la società statale cinese proprietaria di Syngenta, aveva discusso - secondo quanto riferisce Bloomberg - una potenziale riduzione delle dimensioni della raccolta fondi con le autorità cinesi per fugare le preoccupazioni che una grande offerta potesse mettere indebite pressioni sulla liquidità nel mercato.

Leggi anche: Credit Suisse, denunciati i regolatori: tolti "irregolarmente" 400mln di bonus

Iscriviti alla newsletter
Tags:
affariborsashanghaisyngenta





in evidenza
Il grande salto compiuto da Zara: dal fast fashion al mondo del lusso

Boutique eleganti, collaborazioni costose e... L'analisi

Il grande salto compiuto da Zara: dal fast fashion al mondo del lusso


motori
CUPRA oltre l’automotive, nasce la partnership con la 37a Louis Vuitton America’s Cup

CUPRA oltre l’automotive, nasce la partnership con la 37a Louis Vuitton America’s Cup

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.