A- A+
Economia
Tasse, taglio dell'Irpef al ceto medio. Misura per redditi da 28 a 55 mila €

Tasse, taglio Irpef al ceto medio. Misura per redditi da 28 a 55mila €

Il governo Draghi continua a fronteggiare le due grandi emergenze dell'Italia, quella sanitaria a causa della diffusione del Coronavirus e quella economica, dovuta alle conseguenze in seguito ai prolungati lockdown e restrizioni. La Commissione Finanze di Camera e Senato - si legge sul Messaggero - ha dato delle indicazioni all'Esecutivo per la riforma del fisco, concentrandosi sul ceto medio. Proposto un taglio delle tasse per circa 7 milioni e mezzo di contribuenti. Vale a dire quell'ampia platea di italiani che navigano nella fascia di reddito compresa tra 28 mila e 55 mila euro lordi, attualmente sottoposti alla terza aliquota dell'Irpef con un prelievo nominale del 38%.

Il documento parlamentare redatto dai presidenti Luigi Marattin e Luciano D'Alfonso è pronto e tra i punti condivisi a larghissima maggioranza - prosegue il Messaggero - c'è lo stop all'Irap che dovrebbe confluire nell'Ires; ma si propone anche un cambiamento del meccanismo dell'Irpef, con un occhio di riguardo per il ceto medio. La priorità è la riduzione dell'aliquota del terzo scaglione, con la contestuale modifica della dinamica delle aliquote marginali effettive, quelle cioè che gravano sul reddito aggiuntivo.

Commenti
    Tags:
    tassetaglio irpefgovernoriforma fiscalegoverno draghitaglio tasse ceto medio
    i più visti
    in evidenza
    Paragone, picconate a Burioni "Ti ho denunciato e...". VIDEO

    Politica

    Paragone, picconate a Burioni
    "Ti ho denunciato e...". VIDEO


    casa, immobiliare
    motori
    Stellantis: tornano gli incentivi statali per i veicoli commerciali leggeri

    Stellantis: tornano gli incentivi statali per i veicoli commerciali leggeri

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.