A- A+
Economia
Telecom, l'americano Trujillo chiama i fondi sovrani: al lavoro per offerta da 7,5 mld

Dopo l'interesse del gruppo francese Vivendi, Telecom Italia resta sotto la luce dei riflettori a Piazza Affari. Le azioni del colosso telefonico guidato da Marco Patuano +3,56% a 0,94 euro per azione (0,96 euro il massimo di giornata, al top da giugno), tra scambi gia' vicini al doppio della media giornaliera dell'ultimo mese con 160 milioni di pezzi passati di mano, vale a dire circa l'1,2% del capitale sociale.

Il titolo risente delle indiscrezioni, lanciate da Bloomberg, su una maxi offerta allo studio da parte dell'imprenditore americano Sol Trujillo. C'e' poi attesa per le decisioni che il cda, slittato da oggi a domani, prenderà in merito alla vendita di Telecom Argentina a Fintech, che sembra essere in bilico. Intanto Jp Morgan ha riavviato la copertura sul titolo, con la raccomandazione 'overweight'.

Trujillo, l'ex numero uno di Telstra, la principale compagnia telefonica australiana, starebbe cercando di raccogliere fino a 7,5 miliardi di euro, fondi che gli permetterebbero di rilevare ai prezzi di oggi fino al 44% di Telecom.

Trujillo avrebbe gia' discusso l'operazione con advisor finanziari newyorkesi e avrebbe gia' raccolto l'interesse di alcuni investitori, tra cui i fondi sovrani del Qatar e di Abu Dhabi. L'imprenditore, però, non avrebbe pero' ancora preso contatti con il management del gruppo italiano.

Tags:
telecom
S
i più visti
in evidenza
Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

verso un mondo più sostenibile

Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente


casa, immobiliare
motori
Ferrari 296 GTB: la prima berlinetta ibrida plug-in

Ferrari 296 GTB: la prima berlinetta ibrida plug-in

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.