A- A+
Economia
Tim, partnership con Oracle per i servizi multicloud in Italia

Tim insieme a Noovle, la cloud company del gruppo, ha siglato un accordo di collaborazione con Oracle per offrire servizi multicloud per imprese ed enti della pubblica amministrazione in Italia. Nell'ambito della partnership, spiega una nota congiunta, ognuna delle tre società apporterà i propri asset e competenze: Noovle mette a disposizione l'ampia rete di data center in Italia, Tim il network di vendita e Oracle l'infrastruttura cloud di nuova generazione. Un modello collaborativo, con la connessione delle piattaforme dei principali cloud provider in un ambiente multicloud, sosterrà le organizzazioni pubbliche e private nell'affrontare le sfide della trasformazione digitale attraverso servizi multicloud avanzati, con efficienza operativa, costi inferiori e standard di sicurezza elevati.

La strategia ibrida e multicloud di Oracle è, fa sapere una nota della compagnia italiana, è anche perfettamente in linea con gli obiettivi di Tim nel garantire che tutti i dati dei clienti siano ospitati nel Paese, offrendo loro una soluzione cloud che soddisfi le esigenze di residenza (sovranità) dei dati. Le aziende hanno anche annunciato oggi che Tim, nel quadro della sua strategia multicloud, ha selezionato Oracle cloud infrastructure per migrare in cloud i carichi di lavoro mission-critical di gestione dei dati del gruppo. Tim ha inoltre selezionato Oracle fusion cloud per ottimizzare i suoi processi finance e supply chain e contribuire a un aumento della redditività.

"La collaborazione con Oracle è un elemento chiave per accelerare la transizione del nostro gruppo verso modelli più flessibili, da un lato, e sostenere la digitalizzazione delle imprese e della pubblica amministrazione, dall'altro. Grazie a un modello multicloud, possiamo arricchire la nostra offerta di servizi ad alto valore aggiunto e dar modo cosi' ai nostri clienti di cogliere tempestivamente le migliori opportunita' di business, aumentando al contempo l'efficienza. Questa partnership amplia anche il portafoglio di soluzioni offerte al mercato da Noovle insieme ad altri importanti cloud provider e ne favorisce apertura, interoperabilita' e flessibilita'', ha dichiarato Carlo d'Asaro Biondo, amministratore delegato di Noovle.

Per Fabio Spoletini, senior vice president South Europe di Oracle, il gruppo americano è "il partner ideale per supportare i clienti nella trasformazione digitale data-driven basata sul cloud sicuro e performante" di proprietà.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    timoraclenoovleservizi multicloud tim oracle
    i più visti
    in evidenza
    Diversity&Inclusion, l'impegno di FS Italiane per le pari opportunità

    Corporate - Il giornale delle imprese

    Diversity&Inclusion, l'impegno di FS Italiane per le pari opportunità


    casa, immobiliare
    motori
    Volkswagen ID.5 e ID.5 GTX, il SUV coupé 100% elettrico arriva in Italia

    Volkswagen ID.5 e ID.5 GTX, il SUV coupé 100% elettrico arriva in Italia

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.