A- A+
Economia
Tredicesima detassata già nel 2023. E mini-taglio dell’Irpef nel 2024
(foto Ipa)

Ma c’è anche un problema politico. Anche se il governo confermerà la decontribuzione, le buste paga dei dipendenti non subiranno un taglio, ma neppure un aumento. E non è il massimo in un anno, il 2024, in cui c’è un importante appuntamento elettorale come le Europee. Nemmeno un mini-taglio dell’Irpef si presta alla campagna elettorale. Ma nella delega fiscale c’è anche un’altra misura che, invece, potrebbe avere un impatto più rilevante sulle buste paga: la detassazione delle tredicesime per i redditi medio-bassi. 

Una misura che ha anche il pregio di poter essere facilmente comunicata e compresa dai lavoratori. L’unico problema è che se il taglio delle tasse sulle tredicesime fosse inserito in manovra, partirebbe dal prossimo anno. Bisognerebbe dunque aspettare fino a dicembre 2024 per poterne vedere i benefici nelle buste paga. Da qui l’idea allo studio, di anticiparlo già quest’anno. Sempre ovviamente, che si trovino coperture adeguate sul 2023. Nei conti pubblici ci sono le ormai mitologiche “pieghe”. Soldi stanziati e mai spesi che, generalmente, saltano fuori a fine anno proprio per finanziare le misure necessarie al governo di turno.
Lo scorso anno, per esempio, l’assegno unico è costato meno del previsto e lo Stato ha risparmiato un miliardo e mezzo di euro. Quest’anno l’andamento non sarebbe tanto diverso. Paradossalmente un piccolo aiuto potrebbe darlo anche l’inflazione. Nell’ultimo Def, il documento di economia e finanza approvato ad aprile, il dato per quest’anno è stato fissato al 4,8 per cento. Ma se con la Nadef l’asticella fosse alzata, automaticamente salirebbe anche il Pil e di conseguenza calerebbe il deficit, liberando qualche altro piccolo spazio nel Bilancio dello Stato. Il governo in questo modo riuscirebbe a mettere più soldi in tasca ai lavoratori già a Natale, con l’effetto magari anche di spingere un po’ più sui consumi. Oltre che fornire un ottimo argomento per la campagna delle europee.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
tredicesime detassate





in evidenza
Matteo Berrettini is back, che balzo in classifica Atp: oltre 30 posizioni

Così è rinato il tennista azzurro

Matteo Berrettini is back, che balzo in classifica Atp: oltre 30 posizioni


motori
Luca de Meo CEO Renault: "serve flessibilità per la transizione ai veicoli elettrici"

Luca de Meo CEO Renault: "serve flessibilità per la transizione ai veicoli elettrici"

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.