A- A+
Economia
Foto Carlo Malacarne CEO Snam p

Nel primo trimestre dell'anno Snam ha registrato ricavi per 896 milioni di euro, in linea con lo stesso periodo dell'anno precedente. L'utile netto è stato di 242 milioni di euro, con un calo dell'11,7% in seguito all'uscita dell'azienda dal Gruppo ENI, che detiene comunque il 20% delle azioni, e quindi ad un maggiore costo del debito rifinanziato in proprio. Nei primi tre mesi dell'anno il margine operativo lordo (ebitda) della Società Nazionale Metanodotti è aumentato dell'1,3% rispetto al primo trimestre 2012, arrivando a 717 milioni di euro. Un aumento ottenuto "nonostante la riduzione della domanda di gas conseguente alla negativa congiuntura economica e alle minori quantità di gas immesse", ha spiegato l'amministratore delegato di Snam, Carlo Malacarne. L'utile operativo (ebit) e' invece sceso dell'1,3%, con 513 milioni di euro. Nel primo trimestre 2013 gli investimenti tecnici ammontano a 216 milioni di euro, contro i 259 del primo trimestre 2012, mentre l'indebitamento finanziario netto si attesta a 12.138 milioni di euro, contro i 12.398 milioni dello stesso periodo dell'anno precedente.

l'azienda ha resto noto che "la domanda di gas naturale sul mercato italiano a fine 2013 è prevista in calo rispetto al 2012, principalmente a seguito della riduzione dei consumi nel settore termoelettrico". Snam ha comunque confermato il proseguimento del piano di investimenti pari a 6,2 miliardi di euro nel periodo 2013-2016. "Rimaniamo focalizzati a investire per una crescita profittevole e remunerativa per i nostri azionisti confermando il nostro piano di investimenti", ha dichiaratoMalacarne.

Tags:
trimestralsnamutili
i più visti
in evidenza
Non solo caldo africano... Attenti ai temporali violenti

Meteo, eventi estremi

Non solo caldo africano...
Attenti ai temporali violenti


casa, immobiliare
motori
WRC, Rovanperä domina al Rally Safari

WRC, Rovanperä domina al Rally Safari

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.