A- A+
Spettacoli
Ascolti Tv Auditel, Naufragio Parodi, D'Urso top. Crolla il pomeriggio di Rai1

Gli ascolti TV e l'Auditel del pomeriggio di domenica 19 novembre hanno visto la conferma della catastrofe delle sorelle Parodi e di Domenica In. Conclusasi alle 17,00 e seguita dal film d'amore, la domenica pomeriggio di Rai1 soccombe a quella di Barbara D'Urso su Canale 5.

Domenica In ha raccolto 1.781.000 spettatori con uno share dell'11,02 %. Mai così vicini, il film che ha sostituito Bebe Vio e il suo La Vita è una figata, si è fermato al 9,01 % di share con 1.467.000 spettatori. Mentre Barbarella ha surclassato e doppiato il pomeriggio di Rai1 con tutti i segmenti possibili e immaginabili: 2.405.000 spettatori (14.05%) con la presentazione, 2.635.000 (16.32%) con Politica e Attualità, 2.523.000 spettatori (16.3% di share) con le Storie, 3.009.000 spettatori (19.37%), 3.523.000 spettatori (19.2%) e 2.814.000 spettatori (15.62%) con L’Ultima Sorpresa

Insomma, le Parodi naufragano sempre più (assieme a Fabio Fazio), mentre Barbarella con i suoi approfondimenti del Grande Fratello Vip veleggia incontrastata sui mari perigliosi dell'Auditel. Cosa dice il dg  Rai Mario Orfeo

Tags:
ascolti tvauditel19 novembredomenica indomenica livebenedetta parodicristina parodibarbara d'ursogrande fratello vip
in evidenza
"Napoli-Kvara pazzeschi. Karius? Ci ho perso una scommessa e..."

Diletta Leotta ad Affari

"Napoli-Kvara pazzeschi. Karius? Ci ho perso una scommessa e..."


in vetrina
CDP Business Matching: al via nuovo network imprese fra Italia e USA

CDP Business Matching: al via nuovo network imprese fra Italia e USA


motori
Mercedes-EQ EQE-SUV 350 4Matic: compagna di viaggio ideale

Mercedes-EQ EQE-SUV 350 4Matic: compagna di viaggio ideale

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.