A- A+
Spettacoli
Ascolti Tv Auditel: Insinna fa il botto e distacca Bonolis di 6 punti

Gli ascolti Tv e i dati Auditel di lunedì 1 aprile 2019 vedono Flavio Insinna nel preserale fare boom di audience con L'Eredità. 

Il game show di Rai1 ha conquistato – nel segmento La Sfida dei Sette - 2.871.000 spettatori (21.5%) mentre L’Eredità ha raccolto la bellezza di 4.642.000 spettatori (26.2%). Su Canale 5, invece, Avanti il Primo! condotto da Paolo Bonolis radunava davanti al video 2.190.000 spettatori con il 17.2% di share e Avanti un Altro! ne convinceva 3.473.000 con il 20.1% di share.

Continua il grande successo di Insinna, che - secondo indiscrezioni che confermano la notizia data da affaritaliani.it in anteprima diverse settimane fa (clicca qui per leggere) - dovrebbe essere senz'altro riconfermato alla guida de L'Eredità. E con questi risultati, ci si dovrebbe stupire del contrario...

Tags:
ascolti tvauditellunedì 1 aprile 2019flavio insinnal'ereditàpaolo bonolisavanti un altro
in evidenza
Malocclusione dentale e abitudini Cos’è, come trattarla e conseguenze

Trattamento ortodontico

Malocclusione dentale e abitudini
Cos’è, come trattarla e conseguenze


in vetrina
BioNike presenta la nuova linea antietà Cosmeceutical

BioNike presenta la nuova linea antietà Cosmeceutical


motori
Nissan Futures, il futuro della mobilità sostenibile

Nissan Futures, il futuro della mobilità sostenibile

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.