A- A+
Spettacoli
Ballando con le stelle a luci rosse: la Carlucci vuole Cicciolina concorrente

Ballando con le stelle a luci rosse. Sì, secondo il settimanale Spy, Milly Carlucci sarebbe in trattativa per portare Ilona Staller, alias Cicciolina, nella trasmissione Rai come concorrente.  

La Staller, che da anni ha abbandonato la carriera di pornodiva internazionale, sarebbe fortemente intenzionata e interessata a prendere parte al programma di successo della rete ammiraglia Rai, trovatasi inoltre improvvisamente deprivata del suo vitalizio.

Cicciolina nel 2006 era già stata concorrente nella versione sudamericana di "Ballando", dal titolo Sueno, facendo scalpore. Le trattative andranno in porto? E chi sarà il ballerino che l'accompagnerà nel suo percorso? Si attendono sviluppi nella vicenda. 

Tags:
ascolti tvauditelraiballando con le stellemilly carluccicicciolina
in evidenza
Cristina D'Avena, bikini esplosivo Fans: "Per tutti i puffi". LE FOTO

Wanda, Fico e... Gallery Vip

Cristina D'Avena, bikini esplosivo
Fans: "Per tutti i puffi". LE FOTO

i più visti
in vetrina
Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente

Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente


casa, immobiliare
motori
Mustang Mach-E: Il primo SUV completamente elettrico di Ford

Mustang Mach-E: Il primo SUV completamente elettrico di Ford


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.