A- A+
Spettacoli
Giorgio Albertazzi è morto: in lutto il mondo del teatro e della tv

E' morto all'età di 93 anni Giorgio Albertazzi. Un grande lutto per il mondo dello spettacolo in Italia: attore e regista. Grande protagonista a teatro, è stato anche uno dei primi divi televisivi, protagonista di letture poetiche e di sceneggiati di grande successo.

Attivo fino all'ultimo. "Voglio ancora recitare", aveva detto di recente. Basti pensare che nel 2014 aveva spiazzato tutti partecipando alla decima edizione di Ballando con le stelle su Rai 1, diventando il concorrente più anziano di tutte le edizioni internazionali del programma, superando l'attrice Cloris Leachman che nel 2008, all'età di 82 anni, aveva partecipato all'edizione americana. Nella stagione 2014-2015 al Teatro Ghione era interprete di Il mercante di Venezia insieme a Franco Castellano.

Nato a Fiesole il 20 agosto 1923 aveva debuttato con «Troilo e Cressida» di Shakespeare nel 1949 con la regia di Luchino Visconti. Nel 1964, il suo «Amleto» con la regia di Zeffirelli venne selezionato e rappresentato all’Old Vic di Londra per celebrare il 400° anniversario della nascita del Bardo. Ha fatto tutto: teatro, cinema, tv. Film  come «L’anno scorso a Marienbad», sceneggiati come «L’idiota» e «Jeckyll». «Memorie di Adriano» arrivò a 1000 repliche in Italia e all’estero. 

Renzi, grande italiano che ha fatto storia  - "E' scomparso un grande italiano che ha fatto la storia del teatro e in parte anche del cinema". Con queste parole il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, ha ricordato Giorgio Albertazzi alla Biennale di Venezia.

Tags:
albertazzi mortogiorgio albertazzi
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Alfa Romeo protagonista della 39esima edizione storica della “1000 Miglia”

Alfa Romeo protagonista della 39esima edizione storica della “1000 Miglia”


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.