A- A+
Spettacoli
InTaste Excellence Awards, a Venezia la premiazione delle eccellenze italiane

Serata di lancio a Venezia 77 per la nuova rivista dedicata al made in Italy che è stata lanciata ufficialmente alla Hollywood Celebrities Lounge del Lido. A condurre la serata Antonio Delle Donne, con la sua proverbiale simpatia, affiancato dalla presentatrice ed attrice Antonella Salvucci. Tante le personalità che non hanno voluto mancare all’evento con l’editore Alfonso Stagno e il direttore della rivista Thomas Cardinali che hanno fatto gli onori di casa.

Nel corso della serata sei modelle vestite dalla stilista ed artista Nuccia Burgaretta,  l’attrice emergente e vincitrice di “Una ragazza per il Cinema” Iris Mulas hanno premiato gli ospiti, coadiuvate dalle ragazze della Motors Management che hanno consegnato dei gift box di TIsanoreica e D-Style con occhiali e t-shirt della stilista Debora Scalzo. La poliedrica artista, sceneggiatrice e direttrice artistica ha ritirato il premio per la moda nel mondo al Maestro Domenico Auriemma, bloccato a Napoli da disposizioni ministeriali. Momenti di spettacolo ci sono stati grazie all’esibizione del maestro Santi Scarcella, che con un pianoforte ha regalato alcuni brani live e per concludere il “Debora’s Theme” del maestro Ennio Morricone. Lo scrittore Homar Iafisco, per 15 anni firma di TV Sorrisi e Canzoni oltre che apprezzato parrucchiere per cinema e fiction, ha presentato il suo primo romanzo. Ospite della serata anche Leon Cino, vincitore della terza edizione di Amici di Maria De Filippi.

Applausi a scena aperta per Massimo Dapporto, che con il regista Antonio Losito ha ritirato un riconoscimento per il suo ultimo fantastico cortometraggio “Pappo e Bucco”. Il regista Adelmo Togliani ha ritirato il premio per la televisione assegnato a Giorgia Surina con la quale ha lavorato nel cortometraggio Neo Kosmo, mentre Lucianna De Falco ha ricevuto un riconoscimento per il suo straordinario lavoro teatrale. Gli ospiti del cinema sono continuati con Andrea Roncato, a cui è andato un riconoscimento per i 40 anni di carriera, mentre è intervenuto con un videomessaggio il regista documentarista Premio Oscar Asif Kapadia. 

Naturalmente in primo piano il mondo della ristorazione con in apertura un riconoscimento a Donato Ascani, chef stellato del GLAM di Venezia. Applausi per il maestro pizzaiolo Marco Quintili, premiato per la sua eccezionale competenza che lo ha portato a trionfare sia al Trofeo Caputo che ne Il Boss delle Pizze da Daniele Zazzaro di ZazzaroForni. Applauditissima anche con un abito giallo la chef Cinzia Fumagalli, che anche stavolta si è dimostrata campionessa di simpatia. 

Applausi per il pilota Federico Scionti, che come eccellenza italiana nel motorsport ha ritirato un trofeo sperando che sia di buon auspicio per il Campionato Italiano Sport Prototipi in cui è in testa. Parlando dell’imprenditoria italiana il premio per la green economy è andato a Joseph Anthony Miceli per la Branding SRL, mentre quello come ambasciatrice del made in Italy nel mondo ad Arianna Marchetti per i 54 anni di storia della Officine Marchetti. La fashion influencer Katiuscia Cavaliere ha premiato l’imprenditore Gianluca Mech, diventato anche un apprezzato volto televisivo come conduttore de “L’ingrendiente perfetto” su La7. Michele  Zappa è stato premiato in qualità di produttore cinematografico e distributore con oltre 200 sale in Australia, mentre un premio per il suo straordinario impegno con la Tibur Film Commission per la valorizzazione del territorio di Tivoli è andato all’Onorevole Antonio Paris. Riconoscimento anche per Carlo Senes, popolare conduttore da oltre 30 anni volto amato di Canale Dieci. 

Commenti
    Tags:
    intaste excellence awardsvenezia 77premiazioneeccellenze italianemostra del cinemacinema. spettacoloandrea roncato





    in evidenza
    Maneskin, Damiano e Victoria stufi. La band si scioglie? Le indiscrezioni

    Le due star vogliono diventare solisti

    Maneskin, Damiano e Victoria stufi. La band si scioglie? Le indiscrezioni

    
    in vetrina
    Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

    Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico


    motori
    La Nuova MINI Cooper S 5 porte: spazio e divertimento alla guida

    La Nuova MINI Cooper S 5 porte: spazio e divertimento alla guida

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.