A- A+
Spettacoli
Måneskin, trionfo all'Mtv Ema Awards: la band vince la categoria "Best rock"

Måneskin, vittoria all'Mtv Europe Music Awards: primi italiani a vincere la categoria "Best rock"

Nuovo trionfo per i Måneskin che hanno conquistano gli Mtv Ema Awards di Budapest per il "Best rock", diventando i primi artisti italiani a imporsi in una categoria internazionale di questo prestigioso premio musicale. Dopo Sanremo e l’Eurovision Song Contest di Rotterdam, per la band romana di Damiano, Victoria, Thomas e Ethan arriva la consacrazione a livello mondiale. Grazie al voto del pubblico, hanno battuto gruppi storici come Coldplay, Imagine dragons e Killers.

I Måneskin, reduci dal successo riscosso come gruppo apripista al concerto dei Rolling Stones a Las Vegas, diventano la prima band italiana a essere nominata e a vincere in una categoria internazionale agli Europe Music Awards, un premio nato nel 1994. "Ringraziamo i nostri fan e chi ci supporta nel nostro lavoro" ha detto Damiano ricevendo la statuetta durante la diretta tv in 180 Paesi, "ma vorrei anche dire a quanti ci dicevano che non ce l'avremmo mai fatta a sfondare nella musica che, beh, vi sbagliavate".

I Maneskin hanno mancato, però, l'en plein: candidati in tre categorie, si sono imposti in quella per loro più significativa, mentre sono stati battuti per il “Best Group”, (successo della boy band sudcoreana dei BTS), e per il “Best italian act” andato al rapper Aka 7even, il campano Luca Marzano, lanciato dall'ultima edizione di Amici.

Tra i primi a rallegrarsi il Ministro della Cultura, Dario Franceschini: "Complimenti ai Maneskin! Il premio 'Best rock' agli MTV Europe Music Awards 2021 è un'ulteriore conferma del loro talento e una vittoria per tutta la musica italiana".

Maneskin-Mtv EMA: "Il ddl Zan per noi sarebbe stata la vittoria più importante" 

Nella serata alla Papp Laszlo Budapest Sportaren non sono mancati i riferimenti ai diritti della comunità LGBTQ+, minacciati dal governo ungherese. La prima a esprimere solidarietà è stata la presentatrice, la 28enne rapper americana Saweetie, che ha parlato di serata dedicata "alla musica, all'amore e all'uguaglianza" e ha invitato il pubblico "a rispettarsi l'uno con l'altro". Gli stessi Maneskin hanno lamentato che in un anno di successi italiani in tanti campi si è dovuto assistere all'affossamento del ddl Zan: "Peccato per i diritti civili, dove continuiamo a rimanere indietro, e invece per noi sarebbe stata la vittoria più importante”.

Tra gli altri trionfi, Ed Sheeran ha vinto come “Best Artist” e per la “Best Song” grazie a Bad Habits. Il rapper Lil Nas X ha vinto il “Best Video” per Montero (Call Me By Your Name), mentre il colombiano Maluma per la categoria "Best latin".

Commenti
    Tags:
    maneskinmaneskin best rockmaneskin budapestmaneskin mtv ema awardsmanesking mtv





    in evidenza
    Fagnani in crisi con Mentana? L’indizio rivelatore che incuriosisce

    La coppia più famosa del giornalismo

    Fagnani in crisi con Mentana? L’indizio rivelatore che incuriosisce

    
    in vetrina
    Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024

    Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024


    motori
    Fiat: Partner di Torino Capitale della cultura d’impresa 2024

    Fiat: Partner di Torino Capitale della cultura d’impresa 2024

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.