A- A+
Spettacoli
Mingo si difende in tv: "Ha indagato il poliziotto della nostra inchiesta"

MINGO SI DIFENDE IN TV: "HA INDAGATO L'AGENTE DI POLIZIA GIUDIZIARIA DI CUI CI ERAVAMO INTERESSATI"

Dopo la chiusura dell’inchiesta nei suoi confronti (e della moglie nonché della segretaria) Mingo si è difeso parlando in tv a Telenorba: “Guarda caso, ha indagato l’agente di polizia giudiziaria di cui ci eravamo interessati noi” in un servizio nella trasmissione di Mediaset, c’è da ritenere. Fra le altre cose affermate da Mingo, viene messo in rilievo che Striscia la notizia non è una trasmissione giornalistica tanto che “ho un contratto di attore televisivo”. Ed è convinto di uscirne pulito, al termine del processo: carte alla mano, “tutto si scioglierà come neve al sole”.

IL LEGALE DI MINGO: "IMPUTAZIONI VIZIATE"

"Un giudice terzo valutera' la condotta dei miei clienti che sollecitano un processo celere in cui dimostreranno la loro estraneita' ai fatti". E' quanto dichiara in una nota il difensore di Mingo De Pasquale, ex inviato barese di 'Striscia la notizia' e sua moglie Corinna Martino, commentando il contenuto dell'avviso di conclusione delle indagini preliminari notificato nei giorni scorsi. Ai due la magistratura barese contesta i reati di truffa, simulazione di reato, falso, calunnia e diffamazione con riferimento a dieci falsi servizi mandati in onda dal Tg satirico di Mediaset fra il 2012 e il 2013. L'avvocato Fabio Verile nella nota diffusa in serata parla anche di presunte pressioni su testimoni durante la fase delle indagini denunciate dai suoi assistiti, ritenendo cosi' le imputazioni "evidentemente viziate" e chiedendo per questo "chiarezza sui tanti lati oscuri di questa vicenda".

Tags:
mingo tvmingo poliziotto
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Alfa Romeo protagonista della 39esima edizione storica della “1000 Miglia”

Alfa Romeo protagonista della 39esima edizione storica della “1000 Miglia”


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.