A- A+
Spettacoli
Ornella Vanoni si addormenta in diretta nel programma di Amadeus

Ornella Vanoni si addormenta in diretta nel programma di Amadeus

Ornella Vanoni si è addormentata in diretta nel corso del programma canoro condotto da Amadeus Ora o mai più (sabato sera di Rai 1). La Vanoni è giudice e coach del talent. "Spero di non addormentarmi!", aveva detto l'artsta 84enne alla prima puntata. Così è stato.

Interpellata da Amadeus per il voto dell'esibizione di Michele Pecora in coppia con l’ospite Marco Masini, quando era da poco passata la mezzanotte, la Vanoni ha scherzato con il presentatore: "Te l’avevo detto che prima o poi mi sarei addormentata… Mi sono addormentata un po’, non ho giudicato bene, scusate, capita, ho avuto un sonno". 

vanoni si addormenta toto cutugno
 

Commenti
    Tags:
    ornella vanoniornella vanoni si addormentaornella vanoni amadeus






    in evidenza
    Affari in rete/ Ma Elodie le aveva le mutande o no?

    Spettacoli

    Affari in rete/ Ma Elodie le aveva le mutande o no?

    
    in vetrina
    Chi è Maria Braccini, fidanzata di Sinner che i gossip davano come ex

    Chi è Maria Braccini, fidanzata di Sinner che i gossip davano come ex


    motori
    Nuova Mercedes-Benz EQT, elettrica e innovativa

    Nuova Mercedes-Benz EQT, elettrica e innovativa

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.