A- A+
Spettacoli
Rihanna a Milano, concerto veloce e un paio di brani caldi tagliati

"The most fucked up weather". Rihanna a metà del live a San Siro ringrazia i fan che l’hanno attesa sotto il diluvio che ha allagato Milano.

Pioggia e maltempo, imprevisti che portano la cantante delle Barbados sul palco attorno alle 22.15 (cantando Stay, con un cappuccio che le copre il viso: partenza emozionante). La data d'inizio del concerto avrebbe dovuto essere quella delle 21 (anche il live di Big Sean in apertura è iniziato mezz’ora in ritardo).

Lei sempre spettacolare, però l'attesa è lunga e lo show più veloce del previsto e un paio di brani attesi vengono tagliati (FourFiveSeconds e Kiss It Better).

Il triplice fischio finale del 'match' al Meazza (che tassativamente deve spegnere le luci entro mezzanotte) arriva attorno alle 23.30. Totale circa un'ora e venti di musica. E qualche fan sulla pagina Facebook dell'evento ha mostrato insoddisfazione...

 

Tags:
rihanna milanorihanna san sirorihanna concerto
in evidenza
La prof di corsivo al Grande fratello Signorini corteggia Elisa Esposito

La star di TikTok intanto sbarca su Only Fans

La prof di corsivo al Grande fratello
Signorini corteggia Elisa Esposito

i più visti
in vetrina
Energia e misurabilità ESG Un nuovo approccio nel libro di Dal Fabbro

Energia e misurabilità ESG
Un nuovo approccio nel libro di Dal Fabbro


casa, immobiliare
motori
Stellantis protagonista dell’ottavo Design Summit

Stellantis protagonista dell’ottavo Design Summit


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.