A- A+
Spettacoli
Sky TG24 "Hashtag24 - L’attualità condivisa": abuso di alcol nei giovanissimi

Gli spettatori come veri protagonisti dell’informazione. Torna con una nuova stagione su Sky TG24 “Hashtag24 – L’attualità condivisa”, l’approfondimento condotto da Riccardo Bocca, che ogni settimana affronta una notizia d’attualità e porta gli utenti al centro del dibattito attraverso la partecipazione attiva e l’interazione sui social. Il programma sarà in diretta ogni venerdì alle 21 (e in replica alle 23) a partire dal 21 settembre 2018, oltre ad essere disponibile su Sky On Demand e sui canali social e il sito della testata.

Tema della prima puntata sarà l’abuso di alcol, sempre più diffuso tra giovani e giovanissimi. Un’abitudine che può sembrare solo un rito ludico collettivo, ma che in realtà può portare a conseguenze tragiche. In studio ne parleranno Emanuele Scafato, medico e direttore dell’Osservatorio Nazionale Alcol del Centro nazionale di Epidemiologia, Sorveglianza e Promozione della Salute, Liliana di Micieli, madre di un ragazzo minorenne che ha sofferto di dipendenza dall’alcol, e Paolo Bruni, detto “Pau”, frontman del gruppo rock dei Negrita.

Hashatag24 cerca di andare a fondo nelle notizie, per comprenderne le ragioni e il senso e fornire gli strumenti per orientarsi in una realtà in continua evoluzione. In studio, attraverso il “Muro Digitale”, Francesca Baraghini dà voce agli interventi degli utenti, che possono interagire con gli ospiti in studio con domande e opinioni. Queste vengono poi sottoposte, senza reticenze, agli esperti presenti in studio. Peculiarità del programma è anche la “video-lettera”, che ogni settimana conclude la puntata e che Riccardo Bocca “spedisce” a un personaggio rilevante per il tema trattato, chiedendo conto di problemi e urgenze o suggerendo iniziative, per poi invitare il destinatario a rispondere.

La partecipazione del pubblico non si limita alla diretta, ma è possibile durante tutta la settimana, in un dialogo ininterrotto tra la redazione e gli utenti, che possono interagire attraverso le pagine Facebook e Twitter di Sky TG24, WhatsApp (al numero 349.6032901, con messaggi di testo e vocali) e soprattutto sul gruppo Facebook del programma, Hashtag24. Un hashtag semplice e d’impatto, #H24, raccoglie tutte le interazioni relative alla trasmissione. L’argomento di ogni puntata è introdotto da un servizio a cura di Francesca Smacchia, mentre il coordinamento editoriale è a cura di Dario Cirrincione.

HASHTAG24 – L’ATTUALITÀ CONDIVISA, DA VENERDÌ 21 SETTEMBRE OGNI SETTIMANA ALLE 21 (E IN REPLICA ALLE 23) SU SKY TG24 (canali 100 e 500 di Sky e canale 50 del DTT) E DISPONIBILE SU SKY ON DEMAND

Per commentare in diretta Hashtag24:
Facebook

fb.com/SkyTG24; 

Gruppo Facebook:

Hashtag24

Twitter: #H24
twitter.com/SkyTG24;

Instagram

instagram.com/skytg24hd

WhatsApp

349.6032901

Commenti
    Tags:
    sky tg24hashtag24 l’attualità condivisasky tg24 "hashtag24 - l’attualità condivisa"
    Loading...
    Loading...
    i più visti
    

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    L 'Abarth 1000 SP degli anni sessanta rinasce sotto forma di una one-off

    L 'Abarth 1000 SP degli anni sessanta rinasce sotto forma di una one-off


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.