A- A+
Spettacoli
Venezia 78, Alba Rohrwacher inaugura gli appuntamenti firmati Campari

Alba Rohrwacher è stata la protagonista di una masterclass promossa da Campari alla Mostra del cinema di cui il brand è Main Sponsor per il quarto anno consecutivo. Un incontro all’interno della Campari Lounge, a cui hanno assistito dodici giovani artisti parte del progetto Generazione DO, e in cui si è parlato di Cinema e Passione.

Durante questo momento unico, l’attrice ha avuto modo di parlare di sé e di raccontare alcuni aneddoti legati al proprio percorso professionale. In particolare, grande attenzione è stata riservata alla Passione, elemento fondamentale nella professione di attrice e in grado di generare potenza e creatività, facendo sì che ogni sogno possa essere realizzabile.

“Da giovane cominciai a studiare medicina, ma sentivo che non era la strada che faceva per me” -  ha raccontato Alba Rohrwacher“Frequentavo contemporaneamente una scuola di recitazionee mi resi conto che quello era il mio posto. Mi sentivo finalmente a mio agio: piena di gioia, fantasia…davvero viva! E questa passione mi diede il coraggio di interrompere gli studi, facendo sì che divenisse un vero e proprio lavoro”

L’attrice ha poi sottolineato l’importanza del mistero, ciò che a suo avviso rende un attore davvero interessante e che consente altresì di differenziarsi. Alba ha infatti confessato come timidezza e capacità di “compiere un passo indietro” l’abbiano più volte aiutata a preservare sé stessa e la propria personalità. Un dialogo costruttivo e stimolante - in cui i ragazzi presenti hanno potuto porre all’affermata attrice domande legate alla professione di attore, oltre che consigli preziosi per proseguire la carriera cinematografica - hapoi concluso l’incontro, facendo emergere ancora una volta l’importanza del dialogo tra talenti affermati e quelli più giovani. Di origine tedesca ma nata e cresciuta in Italia, Alba Rohrwacher è una delle attrici più note del panorama cinematografico italiano. Nel corso della sua carriera ha vinto numerosi riconoscimenti e premi, tra cui due volte il David di Donatello come miglior attrice protagonista in Il papà di Giovanna (2009) e miglior attrice non protagonista in Giorni e nuvole (2008). Attrice affermata e poliedrica, la troviamo anche in La solitudine dei numeri primi (2010), Perfetti sconosciuti (2016) e nelle serie televisive In Treatment e Il Miracolo. Il progetto DO era rappresentato per l’occasione da Francesco Serpico, Massimiliano Caiazzo, Moise Curia, SofyaGershevic, Filippo de Carli, Matteo Gatta, Alessandro Piavani, Michele Ragno, Claudia Marchiori, Irene Casagrande, Rosabell Laurenti Sellers e Angelo Spagnoletti.

La presenza di Campari alla Mostra del Cinema è significativa durante tutta la 78 Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica.  Uno dei due luoghi attorno ai quali ruoteranno le iniziative organizzate da Campari sarà la Campari Lounge – presso la Terrazza Biennale. Lo spazio ospiterà anche una serie di incontri con i protagonisti di “Orizzonti”, il concorso internazionale di Biennale Cinema 2021 dedicato ai film di tendenza nel panorama cinematografico mondiale, con particolare attenzione per gli esordi e gli autori emergenti. Dopo l’incontro di sabato 4 settembre con l’ attore Marco Giallini, lunedì 6 settembre, la Campari Lounge ospiterà Lorenzo Zurzolo - considerato una delle nuove icone del cinema italiano- che si cimenterà in un inedito e atteso talk dedicato alle colonne sonore del cinema che più hanno segnato e arricchito la sua vita personale e professionale, con curiosità e aneddoti. L’unione perfetta tra due arti, quella cinematografica e quella musicale. Durante la serata di giovedì 9, uno dei volti del momento Eduardo Scarpetta, nel ruolo di mentore,incontrerà i talentuosi ragazzi del Centro Sperimentale di Cinematografia per presentare i cortometraggi realizzati nell’ambito di Campari Lab, il laboratorio didattico che promuove la ricerca di nuovi linguaggi cinematografici e ha l’obiettivo di far emergere i nuovi talenti del panorama cinematografico. L’evento sarà anche l’occasione per dar vita a un interessante dialogo tra l’attore e i giovani artisti, per un confronto stimolante e ricco di spunti. Inoltre, dal 7 al 10 settembre, torna a grande richiesta Campari Boat – In Cinema, la prestigiosa e suggestiva installazione posizionata presso l’Arsenale di Venezia. Qui gli ospiti potranno godere,a bordo di barche posizionate per l’occasione, di uno spettacolare maxi schermo allestito proprio nel cuore della laguna veneziana, su cui verranno proiettati esclusivi contenuti cinematografici. Padrona di casa delle serate del Campari Boat – In Cinema sarà la poliedrica attrice Cristiana Capotondi, questa volta nelle eccezionali vesti di conduttrice.

Si partirà martedì 7 settembre con la proiezione in anteprima mondiale del documentario Fellini Forward, realizzato nell’ambito del progetto Campari Red Diaries. Interamente dedicato agli ultimi periodi del genio creativo di Federico Fellini, la realizzazione dello short movie ha visto l’utilizzo di innovative tecnologie di intelligenza artificiale e machine learning, per un progetto pionieristico e unico nel suo genere. A presentare questa e le successive serate che animeranno la spettacolare location del Campari Boat – In Cinema sarà Cristiana Capotondi, attrice versatile e poliedrica oltre che conduttrice.

Le serate in questa suggestiva cornice proseguiranno mercoledì 8 settembre con la celebrazione speciale dei 20 anni dell’iconico film “Le fate ignoranti”, diretto da Ferzan Ozpetek (presente per l’occasione), vincitore di numerosi premi e divenuto anche fenomeno culturale. Una grande festa in cui l’originario cast della pellicola – rappresentato da Stefano Accorsi – incontrerà quello della nuova e attesissima serie televisiva omonima in uscita nei prossimi mesi – rappresentato da Cristiana Capotondi e Ambra Angiolini – dando vita a un ricco scambio di opinioni sulle differenze tra il mondo del cinema di qualche anno fa e quello attuale, oltre che al racconto di curiosità e dettagli inediti direttamente dal backstage.

Inoltre, nel corso di questa entusiasmante notte verranno proiettati anche due cortometraggi selezionati dalla Direzione Artistica della Mostra: Chiusi Fuori - con la regia di Giorgio Testi e un cast composto da Stefano Accorsi e Colin Firth - e Le Voisin DeLou – diretto da Victoria Lafaurie e Hector Albouker - la storia di una ragazza bellissima, forte e selvaggia che affronta il contrasto tra la dolcezza dell’infanzia e i problemi dell’età adulta. 

Giovedì 9 settembre, invece, il Campari Boat – In Cinema ospiterà la prima mondiale di American Night, pellicola diretta da Alessio della Valle e con un cast straordinario composto da Jonathan Rhys Meyers ed Emile Hirsch, Paz Vega, Jeremy Piven e Fortunato Cerlino.  Un thriller neo noir ambientato nel mondo dell’arte contemporanea di New York, la cui proiezione sarà anticipata dalla performance musicale di Anastacia, che interpreterà la canzone originale del film da lei stessa appositamente composta. Scritto e diretto da Alessio Della Valle, prodotto da Martha Capello e Ilaria Dello Iacono, si tratta di una produzione Martha Production, Pegasus Entertainment e QMI con RAI Cinema e in associazione con Tiziana Rocca, che sarà distribuita nelle sale italiane da 01 Distribution.

Sabato 4 settembre è stato assegnato il premio ufficiale Campari Passion For Film Award, nato dalla collaborazione tra Campari e la Direzione Artistica della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica con l’obiettivo di valorizzare e premiare lo straordinario contributo che i collaboratori più stretti dei registi offrono al compimento del progetto artistico rappresentato da ciascun film, a Marcus Rowland, straordinario scenografo e figura dalla spiccata sensibilità estetica e artistica, in grado di guardare oltre le barriere per rendere protagonista assoluta la fantasia e l’immaginazione.  

 

Commenti
    Tags:
    venezia 78mostra del cinemaalba rohrwachercamparimasterclassfilmcinema
    in evidenza
    Nicole Minetti su Instagram Profilo vietato agli under 18

    Le foto valgono più delle parole...

    Nicole Minetti su Instagram
    Profilo vietato agli under 18

    i più visti
    in vetrina
    Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima

    Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima


    casa, immobiliare
    motori
    Citroen: sarà in concessionaria a inizio 2022 la nuova CX 5

    Citroen: sarà in concessionaria a inizio 2022 la nuova CX 5


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.